Crea sito

Pan brioche con la macchina del pane

Pan brioche con la macchina del pane: non è la prima volta che vi spiego come ottenere nella maniera più semplice e veloce possibile, un ottimo pan brioche, con il quale andare a creare cornetti, treccine, chiocciole, torte danubio ecc. ecc. ed andare a deliziare i palati dei vostri amici e familiari.

Sono qui ad approfondire con un ulteriore articolo, in particolare, a consigliare al meglio coloro i quali possiedono una macchina del pane (adv) e da tempo provano a realizzarci il pan brioche, ma con scarsi risultati.

Ecco, questo articolo lo dedico a loro!

Ognuno di noi fa delle prove e, soprattutto nei primi giorni dopo l’acquisto, preso dall’euforia di possedere un nuovo elettrodomestico, esegue prove ravvicinate, quasi ossessive, per riuscire a comprendere dove sta il trucco, oppure dove sta l’inganno!
Il 99% non è soddisfatto ma è tutto normale!

Dobbiamo un pò alla volta conoscere la macchina, i suoi programmi e sperimentare dosi diverse di ingredienti, prima di ottenere un pane accettabile.

Sinceramente, non avrei mai creduto di divertirmi così tanto con questo elettrodomestico destinato al macero, nuovo, ancora imballato, che accettai in regalo anni fa, storcendo un pò il naso, poiché ero convinta di non usarlo e che avrebbe riempito solamente il piano di lavoro in cucina.

Preciso che non abbiamo smesso di impastare a mano o con l’impastatrice, non abbiamo rinunciato alle lievitazioni lunghe.
La macchina del pane è diventata un’amica che ci viene in aiuto quando abbiamo poco tempo, oppure quando l’impasto diventerebbe ingestibile con temperature troppo alte in casa.

E se non avessi la macchina del pane?!?
Semplice, leggete —> QUESTO articolo e provate a pensare se può risultarvi utile in cucina.
Certamente, se siete amanti come noi della panificazione, non sarà l’unico modo di produrre pane e dolcetti, ma vi verrà in aiuto quella volta che siete di fretta, che non avete tempo di far le pieghe e quant’altro.

Come posso fare il pan brioche senza la mdp?!
La mia ricetta infallibile, tra l’altro una delle prime del blog, è –> QUESTA, con le dosi, il passo-passo e tutti i trucchi per fare deliziose brioche.

Ma torniamo alla ricetta di cui stavamo parlando, quella ormai collaudata per realizzare il pan brioche con la macchina del pane

Per questa preparazione, ho utilizzato del lievito di birra fresco, quello in cubetti che si trovano al banco frigorifero nei supermercati, per intenderci, ma potete sostituirlo con quello disidratato (in bustina, in pallini, per essere più chiari).
Attenzione che il lievito non dovrà MAI essere sostituito con il lievito in polvere per dolci o torte salate.

Pan brioche con la macchina del pane
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaAltro
  • CucinaItaliana

Ingredienti per fare il pan brioche con la macchina del pane

  • 450 gfarina 00
  • 120 mllatte
  • 90 gburro
  • 70 gzucchero
  • 20 glievito di birra fresco (oppure un cucchiaino di quello di birra disidratato)
  • 3uova
  • Mezzo cucchiainosale
  • q.b.zucchero a velo (facoltativo)

Strumenti

  • Macchina per il pane

Come si prepara il pan brioche con la macchina del pane

Basta seguire questo schema…
  1. Preparare innanzitutto, per comodità, tutti gli ingredienti pesati prima di iniziare inserirli nel cestello.

  2. Inserire gli elementi liquidi sul fondo, in questo caso, latte a temperatura ambiente, uova leggermente sbattute, burro liquefatto ma non caldo.

  3. Coprire i liquidi con la farina, lentamente, a cucchiaiate, fino a versarla completamente.

  4. In un angolo del cestello deporre il sale, in un altro, scavare con un cucchiaino, spostando un pò di farina, e deporvi lo zucchero.

  5. Al centro formare un altro incavo, deporvi il lievito di birra sbriciolato.

  6. Impostare il programma (pane classico), peso: un kg, crosta: media; premere avvio e attendere solamente l’ultimo bip-bip che avviserà il termine della cottura.

  7. Togliere il cestello dalla macchina, attendere qualche minuto prima di togliere il pan brioche, ma non attendere troppo, poichè rischia di crearsi umidità in eccesso.

  8. Aiutatevi con una paletta di gomma, o un lecca-pentole, staccate un pò i bordi, capovolgete il cestello, girate un pò la vite della/e pala/e sul retro fin che il pan brioche si staccherà.

Come presentare il pan brioche…

  1. Pan brioche con la macchina del pane

    Attendete che raffreddi completamente, depositandolo sopra una gratella, prima di tagliarlo a fette e spolverizzarlo con eventuale zucchero a velo.

  2. Delizioso con confetture, marmellate e creme di cioccolato.

Conservazione…

Il pan brioche con la macchina del pane si conserva perfettamente per due-tre giorni, all’interno di un contenitore ermetico, oppure lo potete tagliare a fette e metterlo nel freezer (durata due mesi), e scongelarlo all’occorrenza.

Una macchina del pane che consiglio….

macchina del pane

Imetec Zero-Glu PRO Macchina per Pane e Dolci con 20 Programmi automatici/11 senza Glutine, 7 Accessori, 3 Forme diverse, Impasta, Lievita, Cuoce, Avvio Programmabile, Ricettario, Capacità 1 kg, 920W

Potete acquistarla su Amazon –> QUI

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Paola

Pubblicato da Paola

La passione per la cucina l'ha contagiata sin da piccola quando il nonno, per farla addormentare, al posto delle favole le leggeva le ricette. Da grande alternava alle ricette dello studio medico presso cui lavora quelle delle pietanze da lei preparate, ricche di sapori, aromi e soprattutto fantasia. Ha coinvolto il compagno Arkifood in un corso di cucina e lui, a sua volta, l'ha coinvolta alla scoperta di nuovi piaceri da condividere a tavola. Ama soprattutto dedicarsi ai dolci e da poco tempo, all'arte bianca della panificazione a cui abbina una attenta ricerca per l'utilizzo di materie prime di qualità.

Una risposta a “Pan brioche con la macchina del pane”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.