Biscotti al grano saraceno con zucchero di canna

Biscotti al grano saraceno con zucchero di canna: in realtà questi fragranti biscottini non contengono solamente farina di grano saraceno, ma ho utilizzato anche farina di riso e di grano tenero… a dirla tutta, sono stati il frutto di uno svuota-dispensa! Vi capita mai di avere diversi pacchetti di farine aperti da qualche mese e volerle finire nell’immediato per un solo motivo…. fare spazio a nuove farine?!? 😀 Così è stato quel giorno! Se volete, potete utilizzare la combinazione di farine che preferite, basta che il peso della farina raggiunga i 550 g, esempio: 400 g di farina 00 e 150 di farina di riso o di grano saraceno. Molto importante è che non usiate in predominanza quella di grano saraceno, che andrebbe ad appesantire troppo il sapore dei biscotti, rendendoli quasi amarognoli. Dunque farina di grano saraceno sì, ma mai più del 20-25 % sull’intero peso della farina. Tante ricette e consigli su come ottenere una pasta frolla perfetta nel mio articolo —> QUI. nb. se preferite potete utilizzare lo zucchero semolato al posto di quello di canna.

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura12 Minuti
  • Porzioniun kg di biscottini
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 150 gFarina di grano saraceno
  • 150 gFarina di riso
  • 250 gFarina 00
  • 2Uova
  • 1Tuorlo
  • 200 gBurro
  • 200 gZucchero di canna (meglio se fine)
  • pizzico di sale

Preparazione

  1. Prima di tutto, ho mescolato il burro assieme allo zucchero di canna. Ho unito le uova ed il tuorlo, il pizzico di sale e tutte le farine setacciate, mescolando con la planetaria utilizzando il gancio K, oppure a mano, facendo attenzione a non lavorare troppo il composto. Ho formato un panetto e riposto in frigorifero, avvolto da pellicola, alimentare per due orette.

  2. Trascorso il tempo, mentre il forno raggiungeva la temperatura di 180°, ho steso la frolla ad uno spessore di circa 4 mm e ricavato con gli appositi stampini, delle simpatiche stelline.

  3. Ho risteso e ritagliato altri biscottini di varie forme. Ho spennellato leggermente con il latte la superficie e spolverizzato con poco zucchero di canna (ma non è fondamentale), infornato i biscotti al grano saraceno con zucchero di canna in forno caldo, sopra una teglia ricoperta di carta-forno, per circa 12-13 minuti (controllate qualche minuto prima, se dovessero dorare troppo, appoggiatevi sopra un foglio di carta alluminio e abbassate a 170° durante gli ultimi minuti).

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Pane in cassetta con semi di sesamo Successivo Rotolo con confettura ai frutti di bosco e alla pesca

4 commenti su “Biscotti al grano saraceno con zucchero di canna

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.