Ravioli fritti con ricotta e gocce di cioccolato

Ravioli fritti con ricotta e gocce di cioccolato: fin dall’antichità, il Carnevale è un periodo dove allegria e spensieratezza fanno da padrone.

Spesso lo si associa ai piaceri della tavola, perchè il Carnevale, anticipando la Quaresima, un periodo di sacrifici e penitenza, doveva essere un momento dell’anno dove tutto era concesso, compresi cibi fritti, dal dolce al salato.

E’ il momento dunque, di sbizzarrirci in dolcetti vari che si preparano velocemente (castagnolefrittellechiacchere) da cuocere tuffandoli direttamente nell’olio bollente!

Ravioli fritti con ricotta
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 3 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: circa 20 ravioli
  • Costo: Basso

Ingredienti

Per la pasta…

  • 250 g Farina 00
  • 40 g Zucchero
  • 30 g Burro
  • 1 Uovo
  • 1 Tuorlo
  • un bicchierino Marsala (o vino bianco secco)
  • 1 cucchiaio Cacao amaro in polvere
  • la punta di un cucchiaini Lievito in polvere per dolci

per la farcia…

  • 200 g Ricotta
  • 50 g Gocce di cioccolato fondente
  • 2 cucchiai Zucchero a velo

in più…

  • q.b. Zucchero a velo
  • 1 l Olio di semi di arachide (o di oliva per friggere)

Preparazione

  1. Ho versato la farina a fontana sulla spianatoia, ho unito uovo e tuorlo, burro precedentemente sciolto al microonde, zucchero, sale, marsala e lievito ben setacciato.

  2. Ho lavorato la pasta per bene e a lungo, fino ad ottenere un composto omogeneo, che ho diviso in due parti.

  3. Ad una parte, ho aggiunto il cacao amaro in polvere, uniformato il colore e messo entrambe le palline, a riposare una mezz’oretta.

  4. Ho ripreso i panetti, e li ho stesi inizialmente con il mattarello leggermente infarinato, poi tagliati a strisce e assottigliati con la macchina per tirare la pasta.

  5. Con un coppa-pasta (o con una tazza o un piattino) ho ottenuto dei dischetti di 10 cm di diametro.

  6. I ritagli di pasta li ho impastati nuovamente e ripassati a “Nonna-Papera”.

  7. Ho farcito ogni dischetto, stando lontano dai bordi con la farcia ottenuta mescolando bene assieme: ricotta, zucchero e gocce di cioccolato.

  8. Ho formato tante mezzelune, chiudendo bene i bordi che ho poi sigillato passandoci sopra i rebbi di una forchetta.

  9. Ravioli fritti con ricotta e gocce di cioccolato

    Ho fritto i ravioli pochi per volta, in abbondante olio bollente, basteranno 2-3 minuti, girandoli un paio di volte.

  10. Una volta dorati, li ho tolti con una schiumarola ed adagiati sopra della carta assorbente prima di spolverizzarli con abbondante zucchero a velo.

Note

I ravioli fritti con ricotta, sono ottimi anche con frutta candita al posto delle gocce di cioccolato fondente.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Precedente Confettura di mele con anice stellato e papaya Successivo Chiacchere al marsala - impasto semi-integrale

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.