Crea sito

Chiacchere senza uova e burro all’arancia

Chiacchere senza uova e burro all’arancia

Chiacchere senza uova e burro all’arancia: frittelle e chiacchere, quante varianti, quanti modi di proporle a tavola durante il Carnevale! Quest’anno ho voluto provare la versione senza uova…

Chiacchere senza burro con succo di arancia

La scelta non è stata imposta da qualche intolleranza ma solamente perchè mi trovavo sprovvista di uova quando mi è presa quell’irresistibile voglia di impastare qualcosa di buono!

Le chiacchere senza uova e per di più, senza burro sono state una vera sorpresa: croccanti al punto giusto, deliziosamente profumate… anche questa volta è il caso di dirlo: una tira l’altra!


Ingredienti:

  • 500 gr di farina 00 o 0 (più quel che basta per lavorare e tirare la pasta)
  • 90 ml di olio extra-vergine di oliva
  • 70 – 90 ml di succo di arancia
  • buccia di mezza arancia non trattata grattugiata
  • 2 cucchiai di zucchero semolato
  • un pizzico di sale
  • olio di semi di arachide o di oliva qb per friggere
  • zucchero a velo S.Martino qb

Procedimento:

In una terrina capiente, ho mescolato con le mani, farina assieme allo zucchero semolato, aggiunto l’olio d’oliva, il sale, la buccia di arancia grattugiata e il succo di arancia filtrato poco per volta, fermandomi quando il composto è risultato lavorabile, ed ho ottenuto una palla compatta e consistente.

Ho coperto la palla e fatta riposare per una mezz’ora, per poi tirarla con la macchinetta per fare la pasta in sfoglie sottili e poi ritagliare strisce irregolari con il taglia-pasta dentellato.

Ho steso le chiacchere sopra un canovaccio spolverato di farina e fritte, poche per volta in abbondante olio bollente.

Non appena prendono colore e si formano le classiche bollicine, le ho tolte dall’olio e passate sopra della carta assorbente prima di spolverizzarle con abbondante zucchero a velo.

Chiacchere senza uova e burro con succo di arancia

CONSIGLIO…

Utilizzare per friggere un olio con alto punto di fumo.

Il punto di fumo corrisponde alla massima temperatura che l’olio può raggiungere prima di iniziare a bruciare e questo varia da olio e olio. Bruciando, modifica la composizione dei grassi, producendo alcune sostanze tossiche per l’organismo.

Per questo motivo, per i miei fritti, utilizzo solo olio extra-vergine di oliva e olio di arachide che grazie alla buona stabilità ad alte temperatura hanno un punto di fumo elevato.

Chiacchere senza uova e burro con succo di arancia

In abbinamento alle chiacchere senza uova e burro consiglio un buon Vin santo.

nb. in sostituzione al succo di arancia potete utilizzare vino marsala e spolverizzarle con cannella e cacao zuccherato!

Paola

Pubblicato da Paola

La passione per la cucina l'ha contagiata sin da piccola quando il nonno, per farla addormentare, al posto delle favole le leggeva le ricette. Da grande alternava alle ricette dello studio medico presso cui lavora quelle delle pietanze da lei preparate, ricche di sapori, aromi e soprattutto fantasia. Ha coinvolto il compagno Arkifood in un corso di cucina e lui, a sua volta, l'ha coinvolta alla scoperta di nuovi piaceri da condividere a tavola. Ama soprattutto dedicarsi ai dolci e da poco tempo, all'arte bianca della panificazione a cui abbina una attenta ricerca per l'utilizzo di materie prime di qualità.

2 Risposte a “Chiacchere senza uova e burro all’arancia”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.