Crea sito

Panini lunghi dolci del mattino

Panini lunghi dolci del mattino: non vi dimenticherete molto facilmente di queste brioches dalla forma allungata che consumerete quasi sicuramente con il primo caffè o cappuccino del mattino!

In particolare, chiunque abbia una predilezione per le merende lievitate fatte in casa, rimarrà estasiato dal loro profumo e dalla loro morbidezza!

Potete omettere la cannella ed aggiungere a vostro piacimento all’impasto, gocce di cioccolato fondente, di cioccolato bianco, oppure con della frutta candita a pezzettini.
Una volta sfornati, potete decorarli con del cioccolato precedentemente sciolto a bagno-maria, facendolo colare sopra le brioches, a zig-zag…. a striscioline.

Se volete sostituire il lievito di birra fresco con del lievito secco, ovvero liofilizzato, in pallini per intenderci, vi basterà usarne meno.
Nei supermercati si trovano delle bustine di lievito liofilizzato da 7 g che corrispondono ad un panetto di quello fresco da 25 g.
Dunque dividete per 3,5 – 4.

Vi rimando al preziosissimo articolo di Gianni che vi spiega le varie differenze tra lieviti —> QUI, se dopo averlo letto avrete ancora dubbi, lasciate pure un messaggio, saremo felici di aiutarvi!

Per quanto riguarda la farina, ho utilizzato una farina di grano tenero 00, una farina raffinata che dona morbidezza alle preparazioni; qualcuno non ama utilizzarla, dunque consiglio di sostituirla con la tipo 1 oppure metà peso di una e metà dell’altra.

Un altro articolo di Gianni, molto utile, che vi chiarirà le idee sulle varie tipologie di farine è –> QUESTO.

Panini lunghi dolci del mattino
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione40 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni10 – 12
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
207,64 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 207,64 (Kcal)
  • Carboidrati 31,23 (g) di cui Zuccheri 11,03 (g)
  • Proteine 5,05 (g)
  • Grassi 7,68 (g) di cui saturi 4,53 (g)di cui insaturi 2,96 (g)
  • Fibre 0,96 (g)
  • Sodio 13,41 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 67 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

  • 280 gFarina 00
  • 180 mlAcqua
  • 80 gZucchero
  • 1uova
  • 70 gburro (a temperatura ambiente)
  • 8 glievito di birra fresco (a seconda del tempo che avete a disposizione per la lievitazione)
  • q.b.cannella in polvere (a piacere)
  • q.b.limone (la buccia grattugiata)

in più…

  • 1 bicchierinolatte
  • 1tuorlo
  • q.b.zucchero a velo

Strumenti

  • Terrina
  • Grattugia
  • Leccarda
  • Pennello
  • Forchetta

Come si preparano i panini lunghi dolci del mattino nella maniera tradizionale…

  1. Sciogliere il lievito nell’acqua tiepida, assieme a un cucchiaio di zucchero ed un paio di farina.

  2. Lasciare riposare coprendo il contenitore con un canovaccio, aggiunto successivamente il burro morbido a temperatura ambiente (oppure sciolto al microonde o a bagno-maria ma non caldo), l’uovo leggermente sbattuto, la cannella in polvere, la buccia di limone grattugiata, lo zucchero e la farina rimasti ed impastare energicamente fino ad ottenere un panetto elastico.

  3. Trasferire in un recipiente a lievitare fino al raddoppio, coprendo con il mio solito canovaccio (il tempo è variabile, dipende dalla quantità di lievito e dalla temperatura che avete in casa).

  4. Poi seguire le indicazioni più sotto, dopo le istruzioni per la macchina del pane……….

Come si preparano i panini dolci del mattino con la macchina del pane

  1. Preparare tutti gli ingredienti pesati prima di iniziare.

  2. Inserire nel cestello gli elementi liquidi sul fondo, in questo caso, acqua, burro precedentemente sciolto ma non caldo e uovo leggermente sbattuto.

  3. Coprire i liquidi spolverizzando lentamente con la farina fino a versarla completamente.

  4. Da un lato del cestello deporre il sale.

  5. Da un lato lo zucchero.

  6. Al centro della farina formare un leggero incavo senza arrivare a liquidi e deporvi il lievito di birra (se in panetto, sbriciolatelo).

  7. Impostare il programma in questo caso “IMPASTO e LIEVITAZIONE”

    premere avvio

    attendere il bip-bip che avvisa il termine

    oppure se mettete meno lievito, spegnere prima della lievitazione e procedere con la lievitazione a temperatura ambiente, comunque sempre all’interno del cestello.

  8. Nel caso della macchina del pane Sana impostare:

    1° impasto P2 per 15 minuti

    riposo a 30° per 7 minuti

    2° impasto P2 15 minuti

    lievitazione a 28° 100 minuti

Procedere poi, in entrambi i casi, in questa maniera…

  1. Una volta raddoppiato di volume, lavorare leggermente, spezzato in pezzi da circa 60 g (aggiungete un po’ di farina per aiutarvi a maneggiare meglio la pasta) e dargli una forma allungata che ho trasferito sopra la teglia da forno ricoperta di carta-forno a lievitare nuovamente, fino al raddoppio (io ho utilizzato delle forme per panini lunghi, anti-aderente che potete comodamente comprare su amazon –> QUI).

  2. Panini lunghi dolci del mattino

    Prima di infornare, spennellare la superficie delle brioches con il tuorlo e latte leggermente sbattuti e poca cannella (se vi piace).

  3. Panini lunghi dolci del mattino

    Cuocere in forno già caldo a 180° per circa 25 minuti (controllate sul finire, e se tendessero a brunire troppo, copriteli con della carta-alluminio appoggiata delicatamente sopra).

  4. Una volta cotti, sfornare i panini lunghi dolci del mattino e farli raffreddare sopra una gratella prima di spolverizzarli con dello zucchero a velo.

Conservazione…

I panini lunghi dolci del mattino si conservano perfettamente per 2-3 giorni all’interno di un contenitore ermetico, quando sono a casa da lavoro e ho un po’ di tempo, li scaldo un attimo nel forno e sembrano sempre appena sfornati.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Paola

Pubblicato da Paola

La passione per la cucina l'ha contagiata sin da piccola quando il nonno, per farla addormentare, al posto delle favole le leggeva le ricette. Da grande alternava alle ricette dello studio medico presso cui lavora quelle delle pietanze da lei preparate, ricche di sapori, aromi e soprattutto fantasia. Ha coinvolto il compagno Arkifood in un corso di cucina e lui, a sua volta, l'ha coinvolta alla scoperta di nuovi piaceri da condividere a tavola. Ama soprattutto dedicarsi ai dolci e da poco tempo, all'arte bianca della panificazione a cui abbina una attenta ricerca per l'utilizzo di materie prime di qualità.

Una risposta a “Panini lunghi dolci del mattino”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.