Focaccia con acciughe e pomodorini secchi

Focaccia con acciughe e pomodorini secchi

morbida e ben alveolata, dai sapori intensi!

La focaccia è un’estasi del gusto, un cibo da dipendenza, una poesia del palato con una metrica rigorosa e una cadenza irripetibile
La vera focaccia è morbida e croccante sull’orlo, soffice dentro, unta di olio d’oliva al punto giusto.
(F.Caramagna)
focaccia con acciughe

Durante una lezione di panificazione del maestro Capodicasa, abbiamo appreso che l’impasto di una focaccia cresce a seconda dei bordi: per esempio, se doveste utilizzare uno stampo con i bordi alti non più di un paio di cm, non si alzerà più di tanto, e una volta cotta e sfornata assomiglierà di più ad una pizza che ad una focaccia. 😉
Da allora, quando dobbiamo cucinare delle focacce alte e soffici, le stendiamo all’interno di teglie con i bordi piuttosto alti, 4 cm e mezzo è l’ottimale!
Stesso accorgimento per l’impasto per pizze in teglia.

Ingredienti

Per la pasta…

150 g di farina (io tipo 1)
100 g di farina (io tipo 0)
150 gr di pasta madre rinfrescata
3 cucchiai di olio extra-vergine di oliva
una patata di media grandezza
acqua qb
qualche pizzico di sale

Per il ripieno..

100 g di olive nere denocciolate
30 g di acciughe sott’olio o sotto sale
capperi sott’aceto a piacere
60-70 g di pomodori secchi
origano fresco qb
un cucchiaio di olio extra-vergine di oliva

Procedimento

Ho pulito la patata, messa a bollire una mezz’oretta, sbucciata e schiacciata con i rebbi di una forchetta.

In un capiente recipiente, ho versato le farine, e al centro la pasta madre spezzettata con le mani, aggiunto la patata schiacciata, l’olio, il sale e l’acqua poco per volta, quanto basta per ottenere una pasta morbida e facilmente lavorabile, iniziando a lavorare con le mani, all’inizio con delicatezza, poi con vigore, fino ad ottenere una palla liscia ed omogenea.

Ho messo a lievitare l’impasto, coprendo il recipiente con un canovaccio, fino al raddoppio (dipende dalla temperatura che avete in casa, io ho impastato di sera e fatto lievitare tutta la notte).

Trascorso il tempo, ho steso il composto su una teglia rotonda del diametro di circa 30 cm, leggermente unta, usando i polpastrelli (sconsiglio il mattarello, porta fuori tutta l’aria incorporata e non otterrete una bella alveolatura) e messo a lievitare fino al raddoppio (a me circa, 3 ore).

Ho farcito poi con acciughe, capperi, olive, pomodorini secchi precedentemente ammollati e strizzati, origano fresco sminuzzato (oppure secco), ho concluso con un giro di olio extra-vergine di oliva.

focaccia con acciughe

Ho preriscaldato il forno a 200° e cotto per dieci minuti a questa temperatura, poi a 180° per altri 25 minuti.

focaccia con acciughe

Consigli…

Se non avete farina di tipo 0 e 1, potete usare 250 gr di farina 00

Spruzzando all’interno del forno prima di infornare, un pò di acqua con uno spruzzino, creerà umidità e faciliterà la lievitazione

Se in cottura, gli ingredienti dovessero seccarsi troppo, appoggiatevi sopra delicatamente, un foglio di carta alluminio.

Focaccia al basilico morbidissima

Raccolta Pane & Lievitati salati

Ricette di semplice realizzazione, che vi torneranno utili in mille occasioni!

Precedente Nodini alla curcuma e semi di cumino Successivo Pasta frolla con amaretti

8 commenti su “Focaccia con acciughe e pomodorini secchi

    • PaolaPaola il said:

      Troppo buoni sulla focaccia, li adoro assieme ai capperi e le olive, farcisco spesso anche la pizza così! ciao a presto e grazie di esserti fermato!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.