Crea sito

Tortine alla banana ed uvetta

Tortine alla banana ed uvetta: ispirate alla ricetta brasiliana bolo de banana , ho creato in pochissimi minuti delle deliziose merende che rimangono umide all’interno e si conservano perfettamente per 2-3 giorni.
‎A chi piace, per dare più sapore alla tortine, si può aggiungere un cucchiaino raso di cannella all’impasto. Noi adoriamo questa spezia e secondo noi si sposa benissimo con l’abbinamento di ingredienti di questa ricetta.
Comunque sia le tortine alla banane e uvetta sono deliziose!
Le banane da scegliere devono essere molto mature in modo che si possano schiacciare perfettamente con i rebbi di una forchetta.
Prima di questi passaggio irroratele con un po’ di succo di limone in modo da non farle annerire.

E’ necessario l’amido di mais?
L’amido di mais dà sofficità all’impasto, in alternativa potete usare amido di frumento (adv) (frumina) oppure di riso.
Se non le avete in casa, sarà sufficiente pari peso di farina 00.

Posso sostituire il burro?
Certamente, con del buon olio, ne basterà usare il 20% di meno, ovvero 15 g di meno, in questo caso 60 ml.

Se non ho gli stampini a fiore, quali posso usare?
Degli stampini da muffins andranno benissimo!

Tortine alla banana ed uvetta
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni10
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
285,85 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 285,85 (Kcal)
  • Carboidrati 49,94 (g) di cui Zuccheri 22,29 (g)
  • Proteine 4,92 (g)
  • Grassi 7,58 (g) di cui saturi 4,61 (g)di cui insaturi 2,73 (g)
  • Fibre 2,08 (g)
  • Sodio 12,69 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 120 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti per le tortine alla banana ed uvetta

  • 500 gbanane (mature pesate senza buccia)
  • 120 gzucchero
  • 270 gfarina 00
  • 30 gamido di mais (maizena) (oppure frumina o amido di riso)
  • 1uovo
  • 75 gburro
  • 85 mllatte
  • 35 guvetta
  • 1 bustinavanillina (o una fialetta)
  • 1 cucchiainolievito in polvere per dolci
  • 1 bicchierinograppa (o rum o succo di arancia)
  • Mezzolimone (il succo)
  • q.b.zucchero a velo

Strumenti

  • Forchetta
  • Terrina
  • Formina

Come si preparano le tortine alla banana ed uvetta

  1. Per prima cosa, mettere in ammollo nella grappa, l’uvetta e sciogliere il burro al microonde o bagno-maria lasciando poi raffreddare.

  2. In una terrina, irrorate le banane con del succo di limone, schiacciarle assieme allo zucchero, fino a renderle in poltiglia.

  3. Unire l’uovo, il burro sciolto, la farina, l’amido, la vanillina ed il lievito setacciato, per ultima l’uvetta strizzata.

  4. Tortine alla banana ed uvetta

    Mescolare bene e riempire gli stampini (meglio se oliati con un pennello di silicone) per due terzi.

  5. Tortine alla banana ed uvetta

    Infornare e cuocere a 180° per circa 20 minuti (controllare durante gli ultimi minuti poiché ogni forno lavora in maniera differente).

  6. Se desiderate, una volta cotti e sfornati, spolverizzateli di zucchero a velo.

  7. stampini a fiore amazon per tortine alla banana

    Tra i vari stampi di varie forme in silicone, che si trovano online, io ho scelto questi –> QUI.

    Un prezzo veramente conveniente, per 3 stampi, ognuno con 6 formine a forma di fiore, sia per le vostre creazioni in forno, che per frigorifero (budini ecc.)

Come si conservano le tortine alla banana ed uvetta

Le tortine di banana ed uvetta si conservano per 3 giorni all’interno di un contenitore ermetico in un luogo fresco ed asciutto che non sia il frigo.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Paola

Pubblicato da Paola

La passione per la cucina l'ha contagiata sin da piccola quando il nonno, per farla addormentare, al posto delle favole le leggeva le ricette. Da grande alternava alle ricette dello studio medico presso cui lavora quelle delle pietanze da lei preparate, ricche di sapori, aromi e soprattutto fantasia. Ha coinvolto il compagno Arkifood in un corso di cucina e lui, a sua volta, l'ha coinvolta alla scoperta di nuovi piaceri da condividere a tavola. Ama soprattutto dedicarsi ai dolci e da poco tempo, all'arte bianca della panificazione a cui abbina una attenta ricerca per l'utilizzo di materie prime di qualità.

2 Risposte a “Tortine alla banana ed uvetta”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.