Pagnottelle morbide con ripieno di confettura

Pagnottelle morbide con ripieno di confettura: queste deliziose e morbide brioches vi offriranno una sorpresa nel morderli, un’esplosione di sapori genuini data dalla dolce e leggermente acidula confettura di albicocche.

L’avevo fatta in casa qualche tempo fa ed era andata a ruba tra dolcetti, crostate e spalmata semplicemente sul pane!

Naturalmente potete utilizzare la confettura che più vi piace, ma anche gelatine, marmellate di agrumi! La vostra famiglia gradirà sicuramente!

 

 

Pagnottelle morbide con ripieno di confettura
  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni:
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

Per la biga…

  • 50 g Farina
  • 50 ml Acqua
  • 1 g Lievito di birra fresco

Per l'impasto…

  • 600 g Farina (io di tipo 0)
  • 250-270 ml Acqua
  • 2 Tuorli
  • 2 Uova
  • 100 g Zucchero
  • q.b. Scorza di limone (o aroma o bacca di vaniglia a piacere)
  • un cucchiaino di Sale

in più…

  • 400 g Confettura
  • 3 cucchiai Latte (per spennellare)
  • 1 Tuorlo (per spennelare)
  • q.b. Zuccherini colorati (a piacere)

Preparazione

  1. Dodici ore prima di iniziare l’impasto vero e proprio (la sera prima), ho preparato la biga mescolando l’acqua a temperatura ambiente assieme a farina e lievito.

  2. Se utilizzate la pasta madre, fate una biga la sera prima con 160 g di farina, 120 di pasta madre e 75 ml di acqua, poi seguite lo stesso procedimento.

  3. Ho coperto il recipiente e lasciato riposare a temperatura ambiente (se la stagione è calda meglio riporre il contenitore in frigorifero nella parte più bassa).

  4. nb. il giorno dopo la biga si presentava raddoppiata e pronta per essere unita all’impasto (d’estate, se l’avete deposta in frigorifero, toglietela un’oretta prima di aggiungere gli altri ingredienti).

  5. In una capiente terrina, ho unito alla biga tutti gli ingredienti dell’impasto, mescolato bene e ottenuto un impasto omogeneo.

  6. Ho formato una palla che ho poi lasciato riposare circa trenta minuti, coprendo il recipiente con un canovaccio.

  7. Ho formato dei dischetti di circa 70-75 gr l’uno, aggiunto al centro un cucchiaino di confettura e richiuso facendo attenzione a non farla fuoriuscire a forma di palline che ho poi disposto su una teglia anti-aderente per panini oppure la placca da forno ricoperta di carta-forno.

  8. Ho fatto lievitare per l’ultima volta, fino al raddoppio (coprite nuovamente e tenete lontano da correnti d’aria).

  9. Prima di infornare in forno già caldo a 180°, ho spennellato la superficie delle pagnottelle, con una miscela di tuorlo e latte e distribuito gli zuccherini.

  10. Ho cotto per circa 25 minuti (controllate sul finire, e se tendessero a brunire troppo, copriteli con la solita carta-alluminio appoggiata delicatamente sopra).

  11. Una volta cotte, le ho sfornate e fatte raffreddare sopra una gratella.

Note

Pagnottelle morbide con ripieno di confettura si conservano perfettamente per 2-3 giorni all’interno di un contenitore ermetico.

Le potete anche congelare e poi scongelare all’occorrenza.

Precedente Crostata con confettura di mele fatta in casa Successivo Bonagia e Scopello tra porticcioli, borghi e faraglioni: alla ricerca della tonnara perduta

3 commenti su “Pagnottelle morbide con ripieno di confettura

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.