Crea sito

Muffins con pomodoro insalata e prosciutto senza burro

Muffins con pomodoro insalata e prosciutto senza burro: perfetti a temperatura ambiente per un aperitivo informale con gli amici, serviti tiepidi come antipasto, e ad un buffet, all’interno di pirottini colorati faranno la gioia di tutti.
Potete sbizzarrirvi con gli ingredienti: QUI, QUI e QUI, qualche altra idea.
Per la perfetta realizzazione di questa ricetta vi scrivo qualche consiglio che potrà risultarvi utile:
l’insalata va be lavata, scolata sopra un colino ed asciugata con della carta assorbente delicatamente, prima di sminuzzarla ed inserirla nell’impasto;
i pomodorini vanno lavati, tagliati a pezzettini e una piccola parte (4-5) tagliata a rondelle, lasciati a perdere acqua sopra un colino e se dovessero contenere dei semini, cercare di toglierne l’eccesso con la punta di un coltellino;
potete tagliare il prosciutto a quadrottini ma io preferisco a stricioline, così si amalgameranno di più all’impasto e non finiranno sul fondo;
il lievito meglio aggiungerlo setacciato;
potete sostituire l’olio con 60 g di burro sciolto precedentemente al microonde o a bagnomaria, ma lasciato raffreddare.

Muffins con pomodoro insalata e prosciutto senza burro
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura25 Minuti
  • Porzioni16
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana
102,45 Kcal
calorie per porzione
Info Chiudi
  • Energia 102,45 (Kcal)
  • Carboidrati 10,20 (g) di cui Zuccheri 1,10 (g)
  • Proteine 4,08 (g)
  • Grassi 5,39 (g) di cui saturi 1,65 (g)di cui insaturi 3,56 (g)
  • Fibre 1,66 (g)
  • Sodio 139,78 (mg)

Valori indicativi per una porzione di 45 g elaborati in modo automatizzato a partire dalle informazioni nutrizionali disponibili sui database CREA* e FoodData Central**. Non è un consiglio alimentare e/o nutrizionale.

* CREA Centro di ricerca Alimenti e Nutrizione: https://www.crea.gov.it/alimenti-e-nutrizione https://www.alimentinutrizione.it ** U.S. Department of Agriculture, Agricultural Research Service. FoodData Central, 2019. https://fdc.nal.usda.gov

Ingredienti

  • 200 gFarina
  • 1uovo
  • 150 mllatte
  • 50 mlolio di semi (o extravergine di oliva)
  • 100 gpomodorini
  • 30 ginsalata mista
  • 100 gprosciutto cotto
  • 50 gparmigiano Reggiano DOP (o Grana padano)
  • Mezza bustinalievito istantaneo per preparazioni salate
  • q.b.sale (qualche pizzico)

Strumenti

  • Bilancia pesa alimenti
  • Cucchiaio
  • Forchetta
  • Stampino
  • Coltello

Come preparare i muffins con pomodoro insalata e prosciutto senza burro

  1. In una terrina, ho sbattuto le uova assieme a qualche pizzico di sale, aggiunto l’olio, il latte a temperatura ambiente, successivamente la farina ed il lievito setacciato.

  2. Per ultimi: il prosciutto tagliato a striscioline, i pomodorini tagliati a pezzetti (tranne tre che andranno tagliati a rondelle per la decorazione), il formaggio grattugiato, l’insalata sminuzzata, il sale.

  3. Ho ottenuto un composto omogeneo, senza mescolare comunque troppo e, mentre il forno raggiungeva la temperatura di 180°, ho riempito gli stampi per muffins per due terzi e distribuito sopra ognuno, una rondella di pomodorino.

  4. Ho infine infornato e cotto per 25 minuti i muffins (controllatene la cottura sul finire, se dovessero dorare troppo, copriteli con un foglio di carta alluminio).

  5. muffins con pomodoro insalata e prosciutto

    Una volta cotti, ho spento e aperto il forno per farli riposare un attimo, dopo di che, li ho tolti dagli stampini e serviti ancora caldi.

Conservazione…

I muffins con pomodoro insalata e prosciutto, si conservano all’interno di un contenitore ermetico per un paio di giorni; possono anche essere congelati e scongelati all’occorrenza, basta passarli in frigorifero la sera a scongelare lentamente e poi passarli il giorno dopo, qualche minuto in forno a 150°, sembreranno appena sfornati!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Paola

Pubblicato da Paola

La passione per la cucina l'ha contagiata sin da piccola quando il nonno, per farla addormentare, al posto delle favole le leggeva le ricette. Da grande alternava alle ricette dello studio medico presso cui lavora quelle delle pietanze da lei preparate, ricche di sapori, aromi e soprattutto fantasia. Ha coinvolto il compagno Arkifood in un corso di cucina e lui, a sua volta, l'ha coinvolta alla scoperta di nuovi piaceri da condividere a tavola. Ama soprattutto dedicarsi ai dolci e da poco tempo, all'arte bianca della panificazione a cui abbina una attenta ricerca per l'utilizzo di materie prime di qualità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.