Frittelle Brighella – rombi fritti di Carnevale

Frittelle Brighella – rombi fritti di Carnevale: apro il periodo carnevalesco con queste deliziose frittelle a forma di rombo che ho subito notato nello speciale di Più Cucina “Frittelle”.

Finalmente Carnevale!: periodo giocoso e spensierato; sulle nostre tavole arrivano i dolci tipici della tradizione, per lo più fritti, come le frittelle, le chiacchere, le castagnole e tutti quei golosi dolcetti ai quali è impossibile resistere.

frittelle brighella
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Porzioni:
    36 -40 frittelle
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 300 g Farina 00
  • 50 g Patate (già bollite)
  • 70 g Zucchero
  • 30 g Miele millefiori
  • 50 g Burro
  • 2 Uova
  • 1-2 g Lievito di birra secco (oppure lievito di birra fresco 8-10 g)
  • 1 pizzico Sale

in più…

  • q.b. Olio di arachide
  • q.b. Zucchero a velo

Preparazione

  1. frittelle Brighella

    In una capiente ciotola (oppure sulla spianatoia) ho mescolato farina, lievito sbriciolato, miele, zucchero, sale e la patata schiacciata bene con una forchetta.

    Ho unito un uovo alla volta, amalgamando bene il tutto, infine il burro a pezzetti a temperatura ambiente.

    Ho lavorato la pasta con le mani fino a renderla liscia ed omogenea, formato una palla e messo a lievitare mezz’ora coprendo il recipiente con un canovaccio.

    Trascorso il tempo, ho ripreso l’impasto, steso sopra la spianatoia leggermente infarinata ad un’altezza di circa 5-6 mm, e ottenuto con una rotella dentellata, tanti rombi (i miei erano circa di 5 cm di lato, ma non occorre essere precisi, possono essere anche più grandi).

    Ho coperto con un canovaccio, e lasciato nuovamente lievitare per 45 minuti, dopo di che, ho fritto pochi per volta, le frittelle Brighella, in una capiente padella, nell’olio caldo.

    Mano a mano che erano cotti (un paio di minuti, o finchè non sono belli gonfi e dorati) li ho trasferiti sopra una carta assorbente e successivamente in un piatto da portata, ricoprendoli di una pioggia di zucchero a velo.

Un consiglio in più…

Accompagnatele da un ottimo vino passito e conquisterete tutti i commensali!

This post has already been read 1173 times!

Precedente Tortine con fagioli neri e cioccolato fondente Successivo Lenticchie al pomodoro ed erbe aromatiche

7 commenti su “Frittelle Brighella – rombi fritti di Carnevale

  1. Mamma mia, che acquolina mi mettono queste frittelle! Sembrano soffici e scioglievoli, sono abbastanza certa che prima o poi tenterò di replicarle!

Lascia un commento