Crea sito

Frittelle Brighella – rombi fritti di Carnevale

Frittelle Brighella – rombi fritti di Carnevale: apro il periodo carnevalesco con queste deliziose frittelle a forma di rombo che ho subito notato nello speciale di Più Cucina “Frittelle”.

Finalmente Carnevale!: periodo giocoso e spensierato; sulle nostre tavole arrivano i dolci tipici della tradizione, per lo più fritti, come le frittelle, le chiacchere, le castagnole e tutti quei golosi dolcetti ai quali è impossibile resistere.

frittelle brighella
  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 36 -40 frittelle
  • Costo: Molto economico

Ingredienti

  • 300 g Farina 00
  • 50 g Patate (già bollite)
  • 70 g Zucchero
  • 30 g Miele millefiori
  • 50 g Burro
  • 2 Uova
  • 1-2 g Lievito di birra secco (oppure lievito di birra fresco 8-10 g)
  • 1 pizzico Sale

in più…

  • q.b. Olio di arachide
  • q.b. Zucchero a velo

Preparazione

  1. frittelle Brighella

    In una capiente ciotola (oppure sulla spianatoia) ho mescolato farina, lievito sbriciolato, miele, zucchero, sale e la patata schiacciata bene con una forchetta.

    Ho unito un uovo alla volta, amalgamando bene il tutto, infine il burro a pezzetti a temperatura ambiente.

    Ho lavorato la pasta con le mani fino a renderla liscia ed omogenea, formato una palla e messo a lievitare mezz’ora coprendo il recipiente con un canovaccio.

    Trascorso il tempo, ho ripreso l’impasto, steso sopra la spianatoia leggermente infarinata ad un’altezza di circa 5-6 mm, e ottenuto con una rotella dentellata, tanti rombi (i miei erano circa di 5 cm di lato, ma non occorre essere precisi, possono essere anche più grandi).

    Ho coperto con un canovaccio, e lasciato nuovamente lievitare per 45 minuti, dopo di che, ho fritto pochi per volta, le frittelle Brighella, in una capiente padella, nell’olio caldo.

    Mano a mano che erano cotti (un paio di minuti, o finchè non sono belli gonfi e dorati) li ho trasferiti sopra una carta assorbente e successivamente in un piatto da portata, ricoprendoli di una pioggia di zucchero a velo.

Un consiglio in più…

Accompagnatele da un ottimo vino passito e conquisterete tutti i commensali!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Paola

Pubblicato da Paola

La passione per la cucina l'ha contagiata sin da piccola quando il nonno, per farla addormentare, al posto delle favole le leggeva le ricette. Da grande alternava alle ricette dello studio medico presso cui lavora quelle delle pietanze da lei preparate, ricche di sapori, aromi e soprattutto fantasia. Ha coinvolto il compagno Arkifood in un corso di cucina e lui, a sua volta, l'ha coinvolta alla scoperta di nuovi piaceri da condividere a tavola. Ama soprattutto dedicarsi ai dolci e da poco tempo, all'arte bianca della panificazione a cui abbina una attenta ricerca per l'utilizzo di materie prime di qualità.

7 Risposte a “Frittelle Brighella – rombi fritti di Carnevale”

  1. Mamma mia, che acquolina mi mettono queste frittelle! Sembrano soffici e scioglievoli, sono abbastanza certa che prima o poi tenterò di replicarle!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.