Biscotti alle mandorle – la colazione delle feste

Print Friendly, PDF & Email

Biscotti alle mandorle – la colazione delle feste

Biscotti alle mandorle: questi biscotti così golosi e gioiosi vi faranno catapultare giù dal letto baldanzosi anche nelle mattine più fredde e grigie! Deliziosi e di semplice preparazione, immaginateli che si tuffano dentro una bella tazza di caffellatte o che accompagnano una calda cioccolata in tazza!

biscotti alle mandorle

Per questi biscotti, ho preso ispirazione da i “Biscotti farciti”, ricetta contenuta nel numero di giugno 2016 di Più dolci, una delle riviste di cucina che amo di più, omettendo la farcia e apportando delle piccole modifiche.

Ingredienti:

Procedimento:

In un capiente recipiente, ho mescolato farina, farina di mandorle, amido di frumento, lievito, sale e burro a temperatura ambiente, ottenendo un composto di briciole.

Ho aggiunto uovo e tuorli, il liquore alla mandorla (se non lo avete, potete sostituirlo con qualche goccia di aroma alla mandorla o due cucchiai di latte), ottenuto una palla senza lavorare troppo la pasta e passata in frigorifero a riposare mentre il forno raggiungeva la temperatura di 170°.

Ho poi steso la pasta con il mattarello, sopra il piano da lavoro leggermente infarinato (oppure tra due fogli di carta forno) ad uno spessore di circa mezzo centimetro.

Con delle formine natalizie (o quelle che preferite) ho ottenuto tanti biscotti che ho subito trasferito sopra la placca da forno ricoperta da carta forno, e infornato per circa 12-13 minuti (controllate la cottura durante gli ultimi minuti, se dovessero dorare troppo, copriteli appongiandovi sopra un foglio di carta alluminio).

Una volta cotti, li ho passati sopra una gratella a raffreddare e cosparsi prima di zucchero a velo e poi di cacao amaro.

 

biscotti alle mandorle

This post has already been read 3269 times!

Precedente Madeleines al cioccolato di Ernst Knam Successivo Petto di pollo agli agrumi con bacche di ginepro e timo

8 thoughts on “Biscotti alle mandorle – la colazione delle feste

Lascia un commento