Crea sito

Marmellata di arance con zucchero di canna

Marmellata di arance con zucchero di canna: quando ho sentito quella cassettina di arance naturali dal fruttivendolo che mi chiamava, mi è balenata subito l’idea di cimentarmi in una delle marmellate che non avevo mai provato a fare poiché pensavo fossero troppo laboriose.
L’ho portata a casa con buoni propositi e mi sono messa subito all’opera.
Una volta fatta devo dire che non è troppo impegnativa, ma serve comunque del tempo per la sua esecuzione.
Per questa ricetta, ho preso ispirazione dalla cara amica Ana del blog “Le torte di Anna” .
Di seguito troverete le indicazione per realizzarla con e senza la macchina del pane.
Se preferite, potete sostituire lo zucchero di canna, con quello semolato.

Marmellata di arance con zucchero di canna
  • DifficoltàBassa
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione1 Ora
  • Tempo di riposo1 Giorno
  • Tempo di cottura1 Ora
  • Porzioni2 vasetti
  • Metodo di cotturaFuoco lento
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2 kgArance biologiche
  • 1 kgZucchero di canna
  • 1Limone (solo il succo)

Preparazione

  1. Per prima cosa, ho lavato e asciugato bene le arance.

  2. Ho tolto la buccia con un coltellino, facendo attenzione a prelevarne solo la parte arancione (il bianco risulterebbe amaro).

  3. Le ho passate in un recipiente coprendole con dell’acqua fredda e lasciate in ammollo una giornata, cambiando l’acqua un paio di volte.

  4. Ho tolto i semini dalla polpa di arancia rimasta, tagliata a pezzetti e possibilmente provata delle pellicine bianche.

  5. Procedimento con la macchina del pane:

    Versare la polpa di arancia, la buccia scolata ed asciugata tritata grossolanamente assieme allo zucchero, nel cestello della macchina del pane, aggiungendo il succo di limone.
    Scegliere il programma “marmellate e confetture”, premere il pulsante “avvio” e attendere la fine della lavorazione segnalato dal classico bip-bip (nella mia, un’ora e 25 minuti).

  6. Procedimento senza la macchina del pane:

    Una volta che le bucce sono state ad ammollo, scolarle e tritarle a piacimento con lo zucchero dunque unirle alla polpa delle arance in una capiente casseruola, aggiungere il succo del limone, mescolare bene e portare a cottura a fuoco basso.

  7. Non appena lo zucchero si scioglie, cominciare a mescolare più energicamente per evitare che la marmellata si attacchi al fondo.

  8. Trascorsa una mezz’oretta la marmellata comincerà ad addensarsi.

    E’ il momento di fare la prova-piattino per vedere se la marmellata è pronta.

  9. Si versa un cucchiaino di marmellata sopra un piattino: se scivola lentamente (significherà che è sufficientemente densa) è pronta.

  10. Marmellata di arance con zucchero di canna

    In entrambi i casi, versare ancora calda la marmellata di arance, facendo attenzione a non scottarsi, nei vasetti sterilizzati, chiudere con il tappo senza stringere molto e ribaltare i vasetti.

    Dopo qualche minuto, la parte esterna del tappo rientrerà e si creerà il classico sottovuoto.

Conservazione…

Tanti consigli per il sotto-vuoto in questo articolo.

Paola

Pubblicato da Paola

La passione per la cucina l'ha contagiata sin da piccola quando il nonno, per farla addormentare, al posto delle favole le leggeva le ricette. Da grande alternava alle ricette dello studio medico presso cui lavora quelle delle pietanze da lei preparate, ricche di sapori, aromi e soprattutto fantasia. Ha coinvolto il compagno Arkifood in un corso di cucina e lui, a sua volta, l'ha coinvolta alla scoperta di nuovi piaceri da condividere a tavola. Ama soprattutto dedicarsi ai dolci e da poco tempo, all'arte bianca della panificazione a cui abbina una attenta ricerca per l'utilizzo di materie prime di qualità.

2 Risposte a “Marmellata di arance con zucchero di canna”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.