Crea sito

Mezzelune dolci al forno versione light

Mezzelune dolci al forno versione light: il mio consiglio?? se non state seguendo un regime alimentare particolare, per salute o per controllare il peso, magari dopo gli eccessi delle feste, fatele fritte! 🙂
Cosa c’è di gustoso di un dolce fritto soprattutto a Carnevale!: i dolci delle tradizioni sono nati per essere fritti, pensiamo alle frappe/bugie o alle frittelle!
Al forno si perde gran parte del gusto e, diciamola tutta, anche del fascino!
“Dunque allora perché, cari Paola e Gianni, avete realizzato queste mezzelune dolci al forno?!?!” vi starete chiedendo.
Solamente per un motivo: avevamo finito l’olio! 😀
Eppure lo diciamo spesso: “Controllare sempre di avere tutti gli ingredienti, prima di accingersi alla preparazione”.
Il risultato: dei dolcetti molto buoni ma sfacciatamente light!
Nulla di male, anzi, in questa maniera se ne possono mangiare più di uno senza sensi di colpa.

Per aromatizzare l’impasto al posto del rum, abbiamo utilizzato del liquore all’arancia e cardamomo; si può utilizzare in alternativa succo di arancia o di limone.

La scorza di arancia (o limone) deve provenire da frutti non trattati e comunque ben lavati.

Consiglio come ripieno: la vostra confettura o marmellata preferita, mostarda oppure crema al cioccolato.

Potete cospargere la superficie di zucchero a velo o di cacao. Noi abbiamo optato per spennellarla delicatamente con del miele (meglio se dal gusto delicato come quello di acacia) per far aderire i cristalli di zucchero.

Se volete friggere le mezzelune dolci, vi consiglio l’olio di arachide che tiene bene la cottura, utilizzate una padella capiente e cuocetene poche per volta.
Una volta dorate passatele sopra una carta assorbente per fargli perdere l’unto in eccesso.

Mezzelune dolci al forno
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura12 Minuti
  • Porzioniuna ventina di mezzelune
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per una ventina di mezzelune dolci al forno

  • 250 gfarina 00 (oppure 0 )
  • 1uova
  • 50 gzucchero (semolato)
  • 40 gburro (liquefatto o ammorbidito)
  • 60 mllatte
  • 1 bicchierinorum (o altro liquore o succo di arancia)
  • q.b.scorza d’arancia (o di limone oppure qualche goccia di aroma a piacere)
  • 1 cucchiainolievito in polvere per dolci (raso)
  • 1 pizzicosale
  • 120 gconfettura (a piacere)
  • q.b.farina (per il piano di lavoro)
  • q.b.miele (a piacere oppure zucchero a velo)
  • q.b.palline colorate (o cristalli di zucchero a piacere)

Come si preparano le mezzelune dolci al forno

  1. Per prima cosa far ammorbidire il burro a temperatura ambiente, oppure scioglietelo a bagno-maria o al microonde.

  2. In una terrina versare latte, burro, buccia di arancia grattugiata (o limone o le gocce di aroma), il rum (o il succo di arancia).

  3. Unire la farina assieme al lievito setacciato ed il sale.

  4. Mescolare fino ad ottenere un impasto liscio e piuttosto omogeneo.

  5. Se vi sembrasse troppo morbido, aggiungete qualche cucchiaiata di farina.

  6. Si deve ottenere un impasto simile a quello della pasta all’uovo per le tagliatelle.

  7. Spezzarlo in panetti e passarli nella macchina sfogliatrice (adv) a mano o elettrica, fino ad ottenere delle sfoglie piuttosto sottili ma non trasparenti poiché rischierebbero di rompersi in cottura.

  8. Ritagliare con un coppa-pasta (adv)o con delle formine dei cerchietti di circa 10 cm di diametro, adagiare al centro un cucchiaino scarso di ripieno e richiudere a mezzaluna facendo pressione nel bordi per sigillare bene.

  9. Sistemare le mezzelune sopra una teglia da forno ricoperta di carta anti-aderente e cuocere a 180° per circa 12-14 minuti ( controllare sul finire poiché ogni forno lavora in maniera diversa).

  10. mezzelune dolci al forno versione light

    Una volta cotte togliere la placca dal forno, lasciar raffreddare e spennellare di miele la superficie con un pennello in silicone (adv) e cospargere con i cristalli o codette di zucchero.

Come conservare le mezzelune dolci al forno…

Una volta raffreddate riponetele all’interno di un contenitore ermetico, si conserveranno per 2-3 giorni.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Paola

Pubblicato da Paola

La passione per la cucina l'ha contagiata sin da piccola quando il nonno, per farla addormentare, al posto delle favole le leggeva le ricette. Da grande alternava alle ricette dello studio medico presso cui lavora quelle delle pietanze da lei preparate, ricche di sapori, aromi e soprattutto fantasia. Ha coinvolto il compagno Arkifood in un corso di cucina e lui, a sua volta, l'ha coinvolta alla scoperta di nuovi piaceri da condividere a tavola. Ama soprattutto dedicarsi ai dolci e da poco tempo, all'arte bianca della panificazione a cui abbina una attenta ricerca per l'utilizzo di materie prime di qualità.

2 Risposte a “Mezzelune dolci al forno versione light”

  1. Avete ragione: il fritto ha il suo perché… ma non ce la faccio proprio. Detesto l’ odore di fritto che aleggia in casa dopo!
    E comunque di questo sono solo contenta perché, conoscendomi, sarei capacissima di friggere come se non ci fosse un domani (ragion per cui mi tengo bene alla larga dalle friggitrici ad aria).
    Queste mezzelune dolci hanno un aspetto davvero invitante. Le proverò…tanto sono al forno!!!! 🙂
    A presto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.