Biscotti con farina di riso al profumo di vaniglia

Biscotti con farina di riso al profumo di vaniglia

Biscotti con farina di riso al profumo di vaniglia: la farina di riso è adatta per infarinare carne e pesce, addensare le salse (crema pasticcera, besciamella), preparare le pastelle leggerissime e delicate per friggere verdure e quello che più si preferisce!

 Biscotti con farina di riso

Probabilmente la preferita dagli intolleranti al glutine, che la utilizzano da sola o con altre farine senza glutine per preparare dolci sofficissimi, crepes, bignè e quant’altro.

E’ poco adatta alla panificazione per via del suo basso contenuto di proteine ma, si possono fare comunque, dei dolcetti niente male! come questi deliziosi e fragranti biscotti  con farina di riso al profumo di vaniglia, che non necessitano di lievitazione!

Se preferite, potete provare la versione con lievito in polvere per dolci, in questo caso, i biscotti con farina di riso risulteranno più gonfi e meno friabili.

nb. ricordate di sostituire una parte della farina con dell’amido di frumento o di mais, altrimenti non lieviteranno.

Un’altra idea, con frolla ottenuta con burro e yogurt, correte a leggere la ricetta dei miei Dolci risvegli con ribes–> QUI

Ingredienti:

– 500 gr di farina di riso (oppure metà di riso e metà 00)

– 250 gr di zucchero

– 200 gr di burro (oppure 150 ml di olio)

– 1 uovo e due tuorli

– una bacca di vangilia (oppure scorza di limone non trattato)

Procedimento:

Ho ammorbidito il burro lasciandolo a temperatura ambiente (in alternativa, qualche giro nel microonde) e tagliato a pezzetti, aggiunto lo zucchero, le uova, il sale, la polpa della bacca di vaniglia e ho amalgato il tutto assieme alla farina.

Ho formato una palla e ho messo a riposare 30 minuti in frigorifero, in una terrina, coprendo con della carta trasparente.

Trascorso il tempo ho tirato la pasta sul piano di lavoro leggermente infarinato con un mattarello fino ad ottenere una sfoglia di circa mezzo centimetro.

Con gli stampini ho ottenuto tanti simpatici biscottini che ho poi adagiato sopra una leccarda da forno ricoperta di carta anti-aderente.

Ho cotto a 180° fino a quando cominciano a dorare (circa dieci minuti).

Consigli…

– se preferite usare l’olio invece del burro (usatene circa il 20-25% in meno es. 200 gr di burro = 150 ml di olio )

– usate sempre il burro appena tolto dal frigo

– potete sostituire parte della farina (25-30% della farina 00 abitualmente usata) con farina di cocco ( potete leggere la mia ricetta  —> QUI)

– il segreto per una buona frolla, è non amalgamare gli ingredienti perfettamente

– a volte mentre impastate, la pasta potrà risultare troppo asciutta, spesso dipende dalla grandezza delle uova, nel caso, aggiungete un tuorlo

– la pasta frolla va fatta riposare in frigo in modo che quando si stende sia fredda e compatta

– si stende perfettamente se tra il mattarello leggermente infarinato e la pasta inserite un foglio di carta forno

– si può congelare ricoperta da pellicola trasparente e si conserva per un paio di mesi

 Altre idee…

(clicca sulla foto per la ricetta)

Pasta frolla all'olio
Pasta frolla all’olio
pasta frolla al cocco
Pasta frolla al cocco
Nastrine di pasta frolla al Philadelphia con gocce di cioccolato
Nastrine di pasta frolla al Philadelphia con gocce di cioccolato

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

This post has already been read 9339 times!

Print Friendly, PDF & Email
Precedente Verdesca al forno con mandorle, capperi al sale e peperoni agrodolci Successivo Cheese cake al prosciutto versione mignon

14 thoughts on “Biscotti con farina di riso al profumo di vaniglia

  1. Ivana il said:

    Li proverò sicuramente!
    Una domanda riguardo ” potete sostituire parte della farina (25-30% della farina 00 abitualmente usata) con farina di cocco” : usando solo farina di riso se ne può sostituire una parte?
    Grazie in anticipo per la risposta

    • PaolaPaola il said:

      Ciao sì certamente! regolati comunque con le mani, la farina di riso si fa più fatica ad amalgamarla, aggiungi, nel caso un tuorlo d’uovo:-) fammi sapere! ciao a presto!

  2. Nadia Di Gianfelice il said:

    Li ho provati, sono buoni. Ho messo solo farina di riso ed ho avuto un po’ di difficoltà a unire il tutto, ma con un po’ di pazienza l’ho fatto e il risultato è stato piacevole. Dopo averli cotti bisogna lasciarli raffreddare altrimenti si sbriciolano, ma basta avere ancora pazienza!

    • Paolailnuovopiaceredeisensi il said:

      Ciao Nadia mi fa piacere! se ti capita di rifarli un’altra volta, come ho scritto nei consigli, se la pasta fa fatica ad amalgamarsi, aggiungi un tuorlo d’uovo e tutto diventerà più semplice te l’assicuro! 😉 a presto!

  3. Ma guarda … è tanto che cercavo una bella ricetta per biscotti con farina di riso… li ho ricevuti in regalo e mi sono piaciuti tantissimo … ora provo la tua ricetta … conoscendoti vado sul sicuro 😉

    • Paolailnuovopiaceredeisensi il said:

      Grazie Roberta! questa è la versione dei biscotti con farina di riso meno calorica… e sono probabilmente (anzi sicuramente) per questo anche i più buoni! 😀

Lascia un commento