Pasta frolla al cocco – ricetta base a modo mio

pasta frolla al cocco

Pasta frolla al cocco – ricetta base a modo mio

Una gustosa variante della pasta frolla è quella al cocco, ottenuta sostituendo circa il 25-30% della farina 00 abitualmente usata, con farina di cocco disidratato.

In pochi minuti si ottiene una pasta frolla molto versatile, che ben si presta ad essere farcita in qualunque modo: immaginate una fragrante crostata con una crema al cioccolato fondente e il profumo del cocco che invade la cucina….

Ottima per la preparazione di semplici biscotti per la colazione o la merenda, da arricchire con gocce di cioccolato fondente o da glassare con il cioccolato bianco o da gustare nella loro semplicità intinti nel latte!

Ingredienti:

– 200 gr di farina 00
– 75 gr di farina di cocco disidratato
– 150 gr di zucchero
– 125 gr di burro
– 2 uova
– 3 cucchiai del vostro liquore preferito o succo di limone
– un pizzico di sale

Procedimento:

In una terrina capiente (o con l’ impastatrice con il gancio K), ho mescolato farina, uova, zucchero, burro tagliato a quadrottini appena tolto dal frigo, liquore (uso il limoncello di solito) e sale, formato una palla e messa a riposare in frigo.

Mentre il forno raggiunge la temperatura preparo tutto il necessario: la spianatoia leggermente infarinata, il mattarello, le tortiere o gli stampini, in modo che una volta tolta dal frigo, la pasta frolla sia lavorata ancora fredda e subito infornata.

Suggerimenti…

– usate sempre il burro appena tolto dal frigo
– potete sostituire il burro con olio d’ oliva extra-vergine, in questo caso se ne usa, in proporzione, il 20% in meno (nel nostro caso 125 gr di burro corrispondono a 100 ml di olio)
– il segreto per una buona frolla, è non amalgamare gli ingredienti perfettamente
– a volte mentre impastate, la pasta potrà risultare troppo asciutta, spesso dipende dalla grandezza delle uova, nel caso, aggiungete un tuorlo
– la pasta frolla va fatta riposare in frigo in modo che quando si stende sia fredda e compatta
– si stende perfettamente se tra il mattarello leggermente infarinato e la pasta inserite un foglio di carta forno
– si può congelare ricoperta da pellicola trasparente e si conserva per un paio di mesi


Qualche idea…

Girelle di pasta frolla alle nocciole con marmellata di pere

Crostata con ribes e crema pasticcera

Crostatine con crema al caffè

La ricetta vi è piaciuta? vi va di diventare miei followers?!
Questa è la mia pagina: Il piacere dei sensi …vi aspetto!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...

This post has already been read 5002 times!

Print Friendly, PDF & Email
... crostate, frolle e sfoglie, Dolci tentazioni, Le ricette base a modo mio , , ,
Paola

Informazioni su Paola

La passione per la cucina l'ha contagiata sin da piccola quando il nonno, per farla addormentare, al posto delle favole le leggeva le ricette. Da grande alternava alle ricette dello studio medico presso cui lavora quelle delle pietanze da lei preparate, ricche di sapori, aromi e soprattutto fantasia. Ha coinvolto il compagno Arkifood in un corso di cucina e lui, a sua volta, l'ha coinvolta alla scoperta di nuovi piaceri da condividere a tavola. Ama soprattutto dedicarsi ai dolci e da poco tempo, all'arte bianca della panificazione a cui abbina una attenta ricerca per l'utilizzo di materie prime di qualità.

Precedente Mini-croissant con pasta di pane - Bocche di pane Successivo Sbriciolata alle mele con amaretti e mandorle

8 thoughts on “Pasta frolla al cocco – ricetta base a modo mio

      • cinzia il said:

        ciao paola mi piacerebbe aprire un blog ma sono una principiante anche un pò imbranata in fatto di pc,avrei bisogno di qualcuno che mi seguisse passo per passo chissa magari troverò qualcuno che mi insegni,intanto mi gusto i vostri ciaoooooooooooo

        • Paolailnuovopiaceredeisensi il said:

          Sono sicura che uscirebbe un gran bel blog con le tue ricette! se hai bisogno di consigli… per qualsiasi cosa son qua! 😉 a presto Cinzia carissima!

Lascia un commento