Crea sito

Panna cotta all’amarena con gelatina di Ramandolo e … sorpresa

Panna cotta all'amarena con gelatina di ramandolo

Panna cotta all’amarena con gelatina di Ramandolo

La panna cotta è un dolce al cucchiaio molto versatile, soprattutto d’ estate, quando la si può decorare e arricchire con tanta frutta fresca.
Le coppe si possono comporre in tantissimi modi e qui la fantasia fa da padrona!: si possono formare strati con la panna cotta e muesli croccante per esempio, colorarla e aromatizzarla come ho fatto io, con uno sciroppo alla frutta, e/o arricchirla con una stupefacente gelatina Ramandolo!

L’ idea della panna cotta all’amarena con gelatina di Ramandolo è nata per caso, aprendo la dispensa e facendomi ispirare dal momento… in realtà, è non è una panna cotta vera e propria, ve ne accorgerete leggendo il procedimento con la quale è stata fatta, molto più veloce di quello classico.

Ingredienti per 5 coppe:

– 500 ml di panna fresca da montare zuccherata
– 5 cucchiai di sciroppo di amarena Fabbri
– 20 ciliegie
– 12 gr di colla di pesce in fogli
– un bicchiere di Ramandolo
– 2 cucchiai di zucchero
– un cucchiaio di latte

Procedimento:

Ho portato ad ebollizione in un pentolino il vino, spento il fuoco, aggiunto 4 gr della colla di pesce precedentemente ammorbidita in un recipiente con dell’ acqua fredda e strizzata, mescolato qualche secondo, suddiviso immediatamente la gelatina in 5 bicchieri e aggiunto una ciliegia in ognuno.

Ho messo a solidificare in frigorifero per un’ oretta.

Trascorso il tempo, ho montato la panna appena tolta dal frigorifero assieme allo sciroppo di amarena e aggiunto gli 8 grammi rimanenti della colla di pesce come sempre ammollata nell’ acqua fredda, strizzata e fatta sciogliere in una cucchiaiata di latte.

Ho riempito i bicchieri con la panna e messi a solidificare in frigorifero.

Panna cotta all' amarena con gelatina di ramandolo

Prima di servire ho decorato con le ciliegie rimanenti.

Queste coppe sono una tentazione irrinunciabile! la sorpresa nella gelatina di Ramandolo stupirà e delizierà i vostri ospiti!

Un’alternativa…

al posto delle ciliegie e dello sciroppo di amarena, potete utilizzare fragole e sciroppo alla fragola

Un consiglio…
Se avete fretta, non mettete in freezer a solidificare per più di dieci minuti le coppe, poichè i composti che contengono colla di pesce cristallizzano e soprattutto si indebolisce il potere collante.

Panna cotta all' amarena con gelatina di ramandolo

La ricetta vi è piaciuta? vi va di diventare miei followers?!
Questa è la mia pagina: Il piacere dei sensi …vi aspetto!

Altri dolci al cucchiaio…

Panna cotta con crema al whisky aromatizzata al mandarino (panna cotta senza panna e colla di pesce)

Latte in piedi alla liquirizia

Coppe tiramisù con ciliegie e gocce di cioccolato

Paola

Pubblicato da Paola

La passione per la cucina l'ha contagiata sin da piccola quando il nonno, per farla addormentare, al posto delle favole le leggeva le ricette. Da grande alternava alle ricette dello studio medico presso cui lavora quelle delle pietanze da lei preparate, ricche di sapori, aromi e soprattutto fantasia. Ha coinvolto il compagno Arkifood in un corso di cucina e lui, a sua volta, l'ha coinvolta alla scoperta di nuovi piaceri da condividere a tavola. Ama soprattutto dedicarsi ai dolci e da poco tempo, all'arte bianca della panificazione a cui abbina una attenta ricerca per l'utilizzo di materie prime di qualità.

4 Risposte a “Panna cotta all’amarena con gelatina di Ramandolo e … sorpresa”

  1. Tesoro mio finalmente riesco a commentare di nuovo!!!! Evvivaaaaaaaaaaa 😀 Solo che ora posso commentare su questi blog su wordpress e non su altri! Non ci capisco nulla 🙁 Comunque posso finalmente farti i complimenti per questa delizia! E dirti che io sto arrivando per la merenda!!!!

    1. Ciao Luna!!! che piacere rivederti! :-* ho una coppa in frigo che aspetta proprio te! 😀
      ps. non saprei proprio cosa sta succedendo in giro… fra un pò mi stanco e butto pc, tablet e telefonino dalla finestra! 😀

  2. Ciao Paola e grazie della tua visita! In effetti le bucce di patate sono alquanto strane al giorno d’oggi 🙂 E…anche la tua panna cotta insolita mi incuriosisce ed appassiona!Ti invito se ti va a partecipare al mio contest/raccolta di ricette brasiliane e/o contenenti un ingrediente carioca:) Ti aspetto, un bacio!!

    1. Grazie di essere passata!
      ps. continuerò a seguire il tuo blog perchè hai delle ricette molto interesanti!

      A presto! 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.