Crea sito

Mezze maniche con zucchine, acciughe e provola affumicata

Mezze maniche con zucchine,  acciughe e provola affumicata

Mezze maniche con zucchine, acciughe e provola affumicata – Ricetta passaparola

Ognuno di noi ha delle doti nascoste che spesso nemmeno immaginiamo e molte volte ne veniamo a conoscenza perchè ce lo fanno presente gli altri.
E’ il caso del mio compagno, completamente ignaro di avere delle grosse potenzialità in cucina:
a 45 anni scopre che i fornelli non sono un elettrodomestico da tenere a distanza di sicurezza, che il forno non è un’ arma che ti si può rivoltare contro e ingoiarti, che il frigorifero e la dispensa possono riservare delle belle sorprese oltre a fornire bevande e patatine grigliate!

E così… comincia a sperimentare in cucina di sua spontanea volontà, piatti dettati unicamente dalla sua fantasia, all’ inizio sotto la mia supervisione, ovvio… “quanto sale va nell’ acqua per bollire la pasta? come si rompe un uovo senza frantumarlo in mano?” … lo avreste lasciato da solo le prime volte?!?! 😀

E poi via libera… gli esperimenti gli riescono bene e ci prende gusto!

Stare ai fornelli, lo dico sempre, è un’ arte piacevole ed anche un modo per stare insieme allegramente!

Consiglio a tutte le coppie di farlo se ancora non l’ hanno fatto!

Queste mezze maniche con zucchine sono un piatto estivo che ha preparato il mio compagno solo per me, che adoro la freschezza e la croccantezza delle zucchine dell’ orto del mio papà, la dolcezza del pomodoro San Marzano e sapori decisi come quello delle acciughe e della provola.

Questa ricetta è stata poi riproposta a tavola altre volte a tavola ed ha riscosso sempre grosso successo!


Ingredienti per 4 persone:

– 300 gr di mezze maniche (o altra pasta corta)
– 1 zucchina di medie dimensioni
– un pomodoro san marzano
– 80 gr di provola affumicata
– 8 acciughe
– 6 cucchiai di olio extra-vergine di oliva
– pepe e sale qb

Procedimento:

Mentre cuocevano le mezze maniche nell’ acqua bollente salata, in una padella ho saltato per 5 minuti circa, le zucchine e il pomodoro precedentemente lavati e tagliati a quadrottini, aggiungendo due cucchiai di olio, due pizzichi di sale e una macinata di pepe.

In una padella a fuoco bassissimo, ho praticamente sciolto le acciughe in 4 cucchiai di olio.

Ho scolato la pasta, passata in una terrina capiente, condita prima insaporendola con le acciughe e mescolando per bene, poi unendo le verdure tiepide.

Ho impiattato e completato il piatto con la provola a scaglie e un’ abbondante macinata di pepe.

E’ una pasta che mangiata calda è buonissima, ma ve la consiglio anche tiepida, d’ estate, come piatto unico!

Un’ ottima variante:
con melanzane, acciughe e pecorino a scaglie.

La ricetta vi è piaciuta? vi va di diventare miei followers?!
Questa è la mia pagina: Il piacere dei sensi …vi aspetto!

Altre ricette passaparola:

Il polpettone “come lo fa la mamma”

Risotto “C’era una volta” con biete, cicoria e pecorino romano

Polpettine di carne ricoperte di spezie e semi al forno

Paola

Pubblicato da Paola

La passione per la cucina l'ha contagiata sin da piccola quando il nonno, per farla addormentare, al posto delle favole le leggeva le ricette. Da grande alternava alle ricette dello studio medico presso cui lavora quelle delle pietanze da lei preparate, ricche di sapori, aromi e soprattutto fantasia. Ha coinvolto il compagno Arkifood in un corso di cucina e lui, a sua volta, l'ha coinvolta alla scoperta di nuovi piaceri da condividere a tavola. Ama soprattutto dedicarsi ai dolci e da poco tempo, all'arte bianca della panificazione a cui abbina una attenta ricerca per l'utilizzo di materie prime di qualità.

4 Risposte a “Mezze maniche con zucchine, acciughe e provola affumicata”

    1. Sono contenta che ti sia piaciuta e che la pubblicherai su Mistofrigo 🙂 è sempre un onore per me :-* grazie Francesca

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.