Muffins di grano saraceno con albicocche secche

Muffins di grano saraceno con albicocche secche: ho preparato questi morbidi e deliziosi dolcetti appositamente per gustarli con il tè pomeridiano!

Il tè del pomeriggio è un vero e proprio rito, ce lo insegnano gli orientali che lo vivono come momento di ristoro sia del corpo che dell’anima ogni giorno. Dovremmo anche noi, fermarci quando possibile, qualche decina di minuti e fermare la mente durante questo piacevole momento di calma e relax.

Gli anglosassoni, sono anch’essi legati alla tradizione del tè: alle 5 del pomeriggio si ferma tutto, si sorseggia la bevanda calda e si scambiano quattro chiacchere gustando a piccoli morsi, prevalentemente biscotti e piccole preparazioni salate.

Noi in Italia non siamo ancora pronti e predilegiamo i dolcetti ed i biscotti classici, sinceramente non mi sarei mai sognata di preparare muffin salati in accompagnamento al tè per i miei ospiti! Avessi offerto una birra sì…. 😀

muffins di grano saraceno
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:10 minuti
  • Cottura:20 minuti
  • Porzioni:10-12 muffins
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 100 g Farina 00
  • 50 g Farina integrale di grano saraceno
  • 1 Uova
  • 40 ml Olio di semi
  • 110 ml Latte
  • 50 g Zucchero
  • 200 g Albicocche secche (morbide)
  • mezza bustina Lievito in polvere per dolci (8 grammi)
  • un pizzico Sale

Preparazione

  1. In una terrina, ho setacciato le farine assieme al lievito.

  2. A parte, ho sbattuto l’uovo con lo zucchero, aggiunto olio a filo e successivamente, poco per volta, il latte a temperatura ambiente.

    Ho unito a cucchiaiate la farina con il lievito, mescolando con una frusta a mano (o elettrica a bassa velocità) per non far grumi.

  3. Ho unito all’impasto, le albicocche tagliate a pezzetti (le mie erano morbidissime, se dovessero essere del tipo abbastanza asciutto, tenetele in ammollo nell’acqua tiepida per una mezz’oretta, prima di aggiungerle all’impasto, poi strizzatele).

  4. Infine, ho trasferito l’impasto, negli appositi stampini per muffins (io in silicone comprati su Amazon qui ) riempendoli per due terzi ed infornato a 180° (forno già caldo) per circa 20 minuti.

  5. muffins di grano saraceno

    Una volta cotti, li ho tolti dal forno e lasciati raffreddare sopra una gratella.

Note

L’uso del latte nel tè, io non lo sopporto! adoro due gocce di limone o la classica fettina di limone!

Ho scoperto che questa abitudine nacque per evitare che le fini e pregiate tazze di porcellana nel quale veniva servito potessero rompersi per il calore. Ecco che aggiungere qualche goccia di latte freddo ne stemperava temperatura ed evitava qualche piccola possibile ustione!

This post has already been read 1140 times!

... con la frutta, ... mono porzione (muffins, biscotti, bon bon ecc.), Dolci tentazioni, Raccolta muffins dolci
Paola

Informazioni su Paola

La passione per la cucina l'ha contagiata sin da piccola quando il nonno, per farla addormentare, al posto delle favole le leggeva le ricette. Da grande alternava alle ricette dello studio medico presso cui lavora quelle delle pietanze da lei preparate, ricche di sapori, aromi e soprattutto fantasia. Ha coinvolto il compagno Arkifood in un corso di cucina e lui, a sua volta, l'ha coinvolta alla scoperta di nuovi piaceri da condividere a tavola. Ama soprattutto dedicarsi ai dolci e da poco tempo, all'arte bianca della panificazione a cui abbina una attenta ricerca per l'utilizzo di materie prime di qualità.

Precedente Insalata di ceci, tonno e capperi Successivo Raccolta ricette con la zucca

4 commenti su “Muffins di grano saraceno con albicocche secche

  1. Adoro sia albicocche secche che grano saraceno, perciò non posso che apprezzare tantissimo i tuoi dolcetti… Però a me un po’ di latte nel tè non dispiace! Ciao e buona giornata.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.