Crea sito

Cestini di pasta frolla salata con ricotta, rosmarino e pepe verde

cestini di pasta frolla salata con ricotta, rosmarino e pepe verde

La semplicità che sorprende e conquista!

E’ il caso di questi semplici cestini di pasta frolla salata con ricotta, rosmarino e pepe verde, da mangiare in un sol boccone, o da gustare lentamente assaporando ogni loro sfaccettatura!

Sono deliziosi, adatti per un aperitivo o come antipasto, ad un buffet faranno un figurone e finiranno in un baleno!


Ingredienti per la pasta frolla salata:

– 250 gr di farina 00

– 120 gr di burro (in alternativa 90 ml di olio)

– un uovo intero (possibilmente XL)

– un pizzico di sale

in più…

– 200 gr di ricotta vaccina

– 60 gr di grana grattugiato

– olio extra-vergine di oliva

– rosmarino fresco o essiccato qb

– pepe verde qb

Procedimento:

In una terrina capiente (o con l’ impastatrice con il gancio K), ho mescolato farina, uovo, burro tagliato a quadrottini appena tolto dal frigo (o l’olio) e sale, formato una palla e messa a riposare in frigo.

Mentre il forno raggiungeva la temperatura, ho preparato tutto il necessario: la spianatoia leggermente infarinata, il mattarello, i taglia biscotti  a fiorellino (anche un bicchiere va benissimo) gli stampini di silicone, in modo che, una volta tolta dal frigo, la pasta frolla salata sia lavorata ancora fredda e subito infornata.

Trascorso il tempo, ho steso la pasta dello spessore di circa mezzo cm, ho ottenuto, con i taglia biscotti, tanti fiorellini (ma anche dischetti) che ho poi adagiato all’interno di stampini in silicone (va bene di qualsiasi tipo) e riempiti con la ricotta insaporita con qualche macinata di pepe verde e del rosmarino essiccato.

cestini di pasta frolla salata con ricotta, rosmarino

Prima di infornare, ho aggiunto sopra un pò di grana grattugiato e un filo d’olio e, cotto per circa 15 minuti a 170°(forno già caldo).

Suggerimenti…

  •  usate sempre il burro appena tolto dal frigo
  •  potete sostituire il burro con olio d’ oliva extra-vergine, in questo caso se ne usa, in proporzione, il 20% in meno (nel nostro caso 120 gr di burro corrispondono a circa 95-100 ml di olio)
  •  il segreto per una buona frolla che rimane friabile, è non amalgamare gli ingredienti perfettamente
  •  a volte mentre impastate, la pasta potrà risultare troppo asciutta, spesso dipende dalla grandezza delle uova, nel caso, aggiungete un tuorlo
  •  la pasta frolla va fatta riposare in frigo in modo che quando si stende sia fredda e compatta
  •  si stende perfettamente se tra il mattarello leggermente infarinato e la pasta inserite un foglio di carta forno
  •  si può congelare ricoperta da pellicola trasparente e si conserva per un paio di mesi

Altre idee per un aperitivo o buffet…

(clicca sopra la foto per la ricetta)

treccine con olive e capperi
Treccine integrali con olive e capperi
Treccine con semi di lino
Treccine con semi di lino
pettole
Pettole alla paprika con olive e capperi

torna alla —>[maxbutton id=”2″]

Paola

Pubblicato da Paola

La passione per la cucina l'ha contagiata sin da piccola quando il nonno, per farla addormentare, al posto delle favole le leggeva le ricette. Da grande alternava alle ricette dello studio medico presso cui lavora quelle delle pietanze da lei preparate, ricche di sapori, aromi e soprattutto fantasia. Ha coinvolto il compagno Arkifood in un corso di cucina e lui, a sua volta, l'ha coinvolta alla scoperta di nuovi piaceri da condividere a tavola. Ama soprattutto dedicarsi ai dolci e da poco tempo, all'arte bianca della panificazione a cui abbina una attenta ricerca per l'utilizzo di materie prime di qualità.

22 Risposte a “Cestini di pasta frolla salata con ricotta, rosmarino e pepe verde”

  1. È vero, la semplicità che conquista!
    Meravigliosi i tuoi cestini, li adoro!
    Li preparo spesso nei miei buffet , li trovo molto comodi perché si possono preparare con un pò di anticipo e poi sono bellissimi!
    Complimenti ancora e alla prossima!

  2. Hai proprio ragione questi vanno giù in un solo boccone!! 😀 Non vedo l’ora di prepararli, grazie per la ricetta e buona domenica!!

  3. adoro stuzzichini e finger food di ogni tipo, questi li proverò al più presto! (e poi se uno ha fretta c’è pure la pasta sfogli pronta che non guasta 😉 )

  4. Ciao Paola, questi cestini mi fanno impazzire sul serio !! Non ci crederai ma non ho mai preparato la frolla salata… appena trovo un attimo libero li proverò…già mi sembra di assaporarli 🙂 Complimenti il tuo blog è sempre più bello 😉

    1. Ciao Roberta! provali poi mi fai sapere! la pasta frolla io la preparo sempre in doppia dose, così metà la congelo in piccole porzioni! 😉 un bacione!

  5. ecco, adesso ho fame (a dire la verità, dopo aver visto i tuoi cesti è più “vogliadiqualcosadibuono” 😉 )… sono incantevoli e davvero raffinati.. un antipasto di sicuro successo in tavola!! Bravissima amica mia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.