Torta Churros – ideale per la colazione

Torta Churros: “perchè questo nome – vi sarete subito chiesti – non è un churros e nemmeno ci assomiglia!” in realtà, ho pensato di associare questa torta ai tipici dolcetti fritti, conosciuti in tutto il mondo, spesso accompagnati da una salsa tiepida al cioccolato poichè ha una fragranza inebriante ed un gusto delizioso che me li ricorda moltissimo.

I churros sono dei dolcetti di origine spagnola, diffusi in tutto il continente americano e non solo, che vengono serviti in vari modi; in Argentina ed in Cile assieme al dulce de leche, in Messico e Brasile, vengono rotolati ancora caldi, nello zucchero bruno mischiato con la cannella…

L’impasto originale prevede un pizzico di noce moscata, ed ecco via libera alla fantasia, nasce la torta churros, facile e veloce da realizzare, perfetta a colazione da tuffare nel caffè-latte; scopriamone assieme gli ingredienti!

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    30 minuti
  • Porzioni:
    12-14 fette
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 350 g Farina 00
  • 125 g Zucchero
  • 80 g Burro
  • 1 Uova
  • 160 ml Latte
  • 1 cucchiaino Noce moscata
  • 1 bustina Lievito in polvere per dolci (16 gr)
  • 1 pizzico Sale

in più…

  • 50-60 g Burro
  • 4-5 cucchiai Zucchero di canna
  • 1 cucchiaino Cannella in polvere

Preparazione

  1. torta churros

    In una terrina piuttosto capiente, ho miscelato farina, lievito, noce moscata e sale.

    In un’altra, ho sbattuto il burro a temperatura ambiente assieme allo zucchero, fino a renderlo soffice e spumoso, aggiunto l’uovo ed amalgamato bene.

    Usando una frusta, ho unito a quest’ultimo composto, poco latte e poca miscela di farina, alternandoli, poco per volta, fino a terminarli.

    Ho passato il tutto all’interno di uno stampo da plumcake (io ho usato quello per i dolci “Amor polenta” con le classiche scanalature 30 cm di lunghezza) e cotto in forno a 180° già caldo per circa 30 minuti.

    In alternativa potete utilizzare degli stampi per muffins, ne verranno circa 14-16 a seconda della dimensione e li dovrete cuocere qualche minuto in meno, ovviamente, della torta.

    Una volta cotto, l’ho sfornata, passata su una gratella a raffreddare per qualche minuto, ma ancora tiepida, l’ho ricoperta di un velo di burro ammorbidito e cosparso la superficie di abbondante zucchero di canna mischiato alla cannella.

Note

Si conserva perfettamente per 3-4 giorni all’interno di un contenitore ermetico, non in frigorifero, ma a temperatura ambiente.

Ideale per spalmarci sopra la vostra confettura o crema di nocciole preferita.

This post has already been read 1097 times!

... plumcake, ciambelle e altre torte, Dolci tentazioni, Ricette dall'estero
Paola

Informazioni su Paola

La passione per la cucina l'ha contagiata sin da piccola quando il nonno, per farla addormentare, al posto delle favole le leggeva le ricette. Da grande alternava alle ricette dello studio medico presso cui lavora quelle delle pietanze da lei preparate, ricche di sapori, aromi e soprattutto fantasia. Ha coinvolto il compagno Arkifood in un corso di cucina e lui, a sua volta, l'ha coinvolta alla scoperta di nuovi piaceri da condividere a tavola. Ama soprattutto dedicarsi ai dolci e da poco tempo, all'arte bianca della panificazione a cui abbina una attenta ricerca per l'utilizzo di materie prime di qualità.

Precedente Crostatine light con composta di mele verdi e mango Successivo Farro saporito al timo e limone

13 commenti su “Torta Churros – ideale per la colazione

  1. In effetti, mi sono domandata perché “torta churros”, ma, una volta capito quello, devo dire che non ho proprio niente da eccepire sulla sua bontà 🙂 , deve essere squisita!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.