Torta alle pere e zenzero

Torta alle pere e zenzero: deliziosa e morbidissima, ideale in qualsiasi momento della giornata, dalla colazione alla merenda pomeridiana, dal fine pasto alla carezza serale quando si sente la voglia di qualcosa di dolce mentre si guarda la televisione.

Per questa torta ho preso ispirazione da una ricetta dell’amica Patrizia di Le delizie di Patrizia, in particolare alla sua torta di pere, apportandone solo qualche piccola variazione (zenzero all’interno e cannella in superficie).

Ho usato una qualità di pere dalla polpa soda (tipo kaiser) poichè altre tendono a perdere troppa umidità, rendendo faticosa la cottura.

Se preferite, potete utilizzare le mele al posto delle pere, e per la versione al cacao, sostituite 30 gr di farina con lo stesso peso di cacao amaro in polvere.

Al posto dello zenzero candito, dei canditi di arancia andranno benissimo! Se non volete utilizzare il burro, 60 ml di olio lo sostituiranno perfettamente.

torta alle pere
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    45 minuti
  • Porzioni:
    10-12 fettine
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 160 g Farina 00
  • 80 g Burro
  • 80 g Farina di mandorle (oppure mandorle spellate tritate finemente)
  • 160 ml Latte
  • 2 Uova
  • 3 Pere
  • 2 cucchiai zenzero candito
  • 1 bustina Lievito in polvere per dolci (16 g)
  • q.b. Scorza di limone non trattato

in più…

  • q.b. Zucchero a velo e/o cannella in polvere (a piacere)

Preparazione

  1. In una capiente terrina (o direttamente nell’impastatrice), ho sbattuto il burro con lo zucchero, aggiunto un uovo alla volta, poi il latte, la buccia di limone grattugiata, lo zenzero tritato e le farine ed il lievito setacciate insieme.

    Ho mescolato bene e una volta ottenuto un composto liscio ed omogeneo, ho aggiunto le pere sbucciate e tagliate a dadini (tenendone da parte qualche fettina) mescolato con un cucchiaio e passato nella tortiera leggermente imburrata o ricoperta di carta forno.

    Ho aggiunto le fettine di pere rimanenti e cotto in forno già caldo (180°) per circa 45-50 minuti.

    Controllate la cottura durante gli ultimi minuti, con il classico stecchino, se esce asciutto e pulito è pronta, in caso contrario continuate la cottura per qualche minuto ancora.

    Proteggete la superficie con un foglio di carta alluminio appoggiato delicatamente sopra durante gli ultimi minuti di cottura, per evitare che diventi troppo dorata.

    Ho utilizzato uno stampo da plumcake con cerniera apribile, se non lo possedete, potete utilizzare uno stampo rotondo da 18-20 cm di diametro.

    Una volta cotto e sfornato, l’ho spolverizzato di cannella in polvere ma se preferite, potete farlo con lo zucchero a velo.

This post has already been read 528 times!

... con la frutta, ... plumcake, ciambelle e altre torte, Dolci tentazioni
Paola

Informazioni su Paola

La passione per la cucina l'ha contagiata sin da piccola quando il nonno, per farla addormentare, al posto delle favole le leggeva le ricette. Da grande alternava alle ricette dello studio medico presso cui lavora quelle delle pietanze da lei preparate, ricche di sapori, aromi e soprattutto fantasia. Ha coinvolto il compagno Arkifood in un corso di cucina e lui, a sua volta, l'ha coinvolta alla scoperta di nuovi piaceri da condividere a tavola. Ama soprattutto dedicarsi ai dolci e da poco tempo, all'arte bianca della panificazione a cui abbina una attenta ricerca per l'utilizzo di materie prime di qualità.

Precedente Antipasti e stuzzichini - Pasqua e Pasquetta Successivo Panna cotta alla menta

7 thoughts on “Torta alle pere e zenzero

Lascia un commento