Crea sito

Pane alla birra rossa

pane alla birra rossa per blog

 

La birra è una mia passione!: adoro scoprire marchi diversi, di tutte le nazionalità, bionde, rosse, scure… fra gli scaffali al supermercati mi aggiro in cerca di novità, così come in birreria o in pizzeria.

Avevo già provato a fare il pane con la birra bionda ma con la rossa mai! Il pane risulta morbido all’ interno ben alveolato e croccante fuori, l’ aroma che si sprigiona durante la cottura è speciale, invade la cucina e sembra di essere in un panificio, per non parlare del momento in cui è cotto, quando si apre il forno…. e si aspetta con ansia il momento in cui le pagnottine verranno aperte scoprendone la consistenza e soprattutto il gusto!

Ingredienti:

– 220 gr di farino di grano duro
– 220 gr di farina Manitoba
– 330 ml di birra rossa
– un panetto di lievito di birra
– acqua qb per sciogliere il lievito
– 3 cucchiai di olio d’ oliva extra-vergine
– una punta di un cucchiaino di zucchero o di miele
– un cucchiaino e mezzo di sale

Procedimento:

In una ciotola ho sciolto in poca acqua tiepida, il lievito assieme allo zucchero.
Quando ho visto comparire le prime bollicine, l’ ho versato nell’ impastatrice dove avevo messo precedentemente a fontana i due tipi di farine.

Ho fatto andare a velocità bassa, aggiungendo in più volte la birra a temperatura ambiente, l’ olio e solo quando il composto comincia a incordare il sale.

Ho aumentato la velocità e ho mescolato per altri cinque minuti ( totali: 20 minuti ).

Ho messo a lievitare in cucina, coprendo il recipiente con un canovaccio ( un mio trucco: scaldare la base con il phon 30 secondi per creare quel pò di calore che a volte manca per far partire la lievitazione! :-p )

Dopo circa due ore ho ripreso il panetto ( che aveva raddoppiato ) e ho formato delle pagnotte, un paio di trecce e una coroncina e le ho rimesse a lievitare adagiate sulla teglia che andrà in forno, ricoperta di carta-forno.

Pane alla birra rossa da infornare

Dopo altre due ore ho messo a cuocere il pane nel forno già caldo ( 220° ventilato ) per 20 minuti, poi ho abbassato a 200° e ho cotto per altri 20 minuti, coprendo con un foglio di carta alluminio appena appoggiato sopra le pagnotte, per evitare che si scurissero troppo.

Questo è il risultato:

Pane birra per blog

Profumato, crosticina non troppo spessa ma croccante, ottima alveolatura ( nel forno ho inserito per creare umidità e accelerare la lievitazione, una ciotolina di terracotta con dell’ acqua ), si mantiene bene per due – tre giorni, si può congelare, riscaldato sulla piastra riacquista una fragranza inaspettata!

 

Paola

Pubblicato da Paola

La passione per la cucina l'ha contagiata sin da piccola quando il nonno, per farla addormentare, al posto delle favole le leggeva le ricette. Da grande alternava a quelle dello studio medico presso cui lavora quelle delle pietanze da lei preparate, ricche di sapori, aromi e soprattutto fantasia. Ha coinvolto il compagno Arkifood in un corso di cucina e lui, a sua volta, l'ha coinvolta alla scoperta di nuovi piaceri da condividere a tavola. Ama soprattutto dedicarsi all'arte bianca della panificazione a cui abbina una attenta ricerca per l'utilizzo di materie prime di qualità.

8 Risposte a “Pane alla birra rossa”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.