Chiffon cake al cacao – una nuvola a tavola!

Print Friendly, PDF & Email

Chiffon cake al cacao – una nuvola a tavola!

Chiffon cake al cacao – una nuvola a tavola! Una torta ormai sperimentata, riesce sempre bene, non delude mai, per il suo delizioso aroma, la sua sofficità, la sua consistenza che la rende adatta ad ogni occasione, una merenda, una colazione, e che può, magari farcita, rendere speciale un fine pasto!

chiffon cake al cacao
Ingredienti per uno stampo di 17,7 cm di diametro – 11,4 cm di altezza

  •  120 gr di farina 00 (io ho usato una w 270)
  •  150 gr di zucchero semolato
  •  30 gr di cacao amaro in polvere S.Martino
  •  60 ml di olio di semi
  •  3 uova
  •  150 ml di acqua
  •  una bacca di vaniglia (in alternativa estratto/aroma di vaniglia)
  •  2 gr di cremor tartaro
  •  5 gr di lievito per dolci in polvere
  • zucchero a velo .Martino qb
  • un pizzico di sale

Procedimento:

Nell’impastatrice, usando il gancio frusta, ho mescolato per un paio di minuti: olio, tuorli d’uovo e acqua a temperatura ambiente.

A parte, ho montato a neve gli albumi assieme al cremor tartaro, che ha la funzione di stabilizzarlo.

In un’altra terrina, ho setacciato farina assieme al lievito e il cacao, aggiunto zucchero, sale, semini della bacca di vaniglia e, il composto precedentemente preparato con i tuorli e gli elementi liquidi.

Per ultimo, ho aggiunto gli albumi montati a neve, con una spatola di silicone, mescolando delicatamente, sempre in un unico senso, dal basso verso l’alto, per incorporare l’aria.

Ho trasferito il composto nello stampo e infornato a 160° per 40-45 minuti (controllate con in classico stecchino negli ultimi minuti, se esce asciutto la chiffon cake al cacao è pronta!).

Per questa torta ho usato è stampo angel cake WIlton  che, dovete sapere, non va oliato, nè imburrato, prima di riempirlo con l’impasto.

Chiffon cake al cacao - una nuvola a tavola!

Importante: non cedere alla tentazione di imburrarlo!

nb. ho acquistato lo stampo su Amazon, di queste dimensioni (17,7 x 11,4 cm) costa dai 16 ai 17 euro, dalla foto, non si vede, comunque è suddiviso in due parti, il fondo con il tubicino al centro è removibile.

Prima di ogni utilizzo va lavato delicatamente, senza usare spugnette abrasive e perfettamente asciugato, non va lavato in lavastoviglie solo per un fattore estetico, si potrebbe rovinare.

chiffon cake al cacao

Una volta cotta, l’ho sfronata, capovolta sui piedini (fate attenzione a non scottarvi) e lasciata raffreddare per tutta la notte.

nb. per toglierla dallo stampo, si preme delicatamente sul fondo staccabile, poi si passa la lama di un coltello liscio sul fondo.

Prima di servire la chiffon cake l’ho spolverizzata con abbondante zucchero a velo, in alternativa, si può utilizzare del cacao setacciato!

This post has already been read 3386 times!

Precedente Focaccia pugliese con pomodorini e olive nere Successivo Torrette cocco cacao (crema senza uova nè latte)

11 thoughts on “Chiffon cake al cacao – una nuvola a tavola!

  1. Ciao Paola, complimenti per questa meraviglia di chiffon cake!
    Ottimo ed anche comodo questo stampo angel cake WIlton che non va
    oliato e neppure imburrato. Grazie per le info
    Un bacio grande

  2. Paola, la tua chiffon al cacao ha davvero l’aspetto di una nuvola…una nuvola golosa! E’ un dolce semplice, genuino e delizioso…assolutamente da rifare al più presto!! Bravissima cara…Bacioni, Mary

  3. Fantastico proprio alla chiffon Cake stavo pensando ultimamente perchè ancora non ho provato a farla! Grazie mille per le dritte e per aver detto dello stampo, dove come e quando comprarlo!!!!!!!!! Bellissima ti è venuta la torta!

Lascia un commento