Lenticchie al pomodoro ed erbe aromatiche

Lenticchie al pomodoro ed erbe aromatiche: un contorno facile da preparare e assolutamente delizioso, vi basterà mettere in ammollo la sera prima le lenticchie, preferibilmente bio, ed il giorno dopo le avrete pronte da cuocere in padella e insaporire con i vostri aromi preferiti.

Io ho scelto di farlo con l’origano e la maggiorana che coltivo in un bel vaso in giardino; se avete la possibilità, fatelo anche anche voi, così avrete le vostre erbe aromatiche preferite sempre fresche e a portata di mano.

Aggiungetele sempre a fine cottura in modo da conservarne i principi nutritivi.

Il timo oltre che un potente antibiotico naturale, ha un alto contenuto di sostanze con proprietà antiossidanti, cura il meteorismo e combatte tosse e raffreddore…

La maggiorana, vanta anch’essa delle proprietà anti-ossidanti in più questa erba è un ottimo rimedio naturale contro emicrania, stress ed ansia. Come l’origano, essendo ricca di vitamina C, è un’ottima alleata per curare tosse e raffreddore in modo del tutto naturale.

lenticchie al pomodoro
  • Difficoltà:
    Bassa
  • Cottura:
    40-45 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 200-250 g Lenticchie secche bio
  • 2 bicchieri Passata di pomodoro
  • 1 Cipollotto fresco
  • 2 mazzetti Timo
  • qualche ciuffo Maggiorana
  • 1 dado BioSun S.Martino (senza glutine, senza olio di palma nè glutammato)
  • 3 cucchiai Olio extravergine d’oliva
  • q.b. Sale

Preparazione

  1. lenticchie al pomodoro

    Ho messo in ammollo le lenticchie per tutta la notte in acqua a temperatura ambiente, il giorno dopo, le ho sciacquate e passate in un capiente tegame dove avevo precedentemente fatto imbiondire il cipollotto tagliato sottilmente assieme all’olio.

    Ho mescolato per qualche istante con un cucchiaio di legno, unito la passata di pomodoro, il dado, qualche pizzico di sale e fatto cuocere a fuoco medio-basso per circa 45 minuti (o fino a quando sono tenere), coprendo con un coperchio e girando di tanto in tanto (se i liquidi dovessero assorbirsi troppo in fretta, abbassate la fiamma e aggiungete un mestolo di acqua calda per non interrompere la cottura).

    Una volta cotte, ho aggiunto alle lenticchie al pomodoro le foglie di timo e di maggiorana passate prima al tritatutto, oppure sminuzzate il più possibile con un coltello di ceramica (tenetene da parte qualcuna per la presentazione).

    Ho mescolato per insaporire bene il tutto, chiuso con il coperchio fino al momento di servire, calde o tiepide.

This post has already been read 824 times!

Contorni, Secondi, contorni & uova
Paola

Informazioni su Paola

La passione per la cucina l'ha contagiata sin da piccola quando il nonno, per farla addormentare, al posto delle favole le leggeva le ricette. Da grande alternava alle ricette dello studio medico presso cui lavora quelle delle pietanze da lei preparate, ricche di sapori, aromi e soprattutto fantasia. Ha coinvolto il compagno Arkifood in un corso di cucina e lui, a sua volta, l'ha coinvolta alla scoperta di nuovi piaceri da condividere a tavola. Ama soprattutto dedicarsi ai dolci e da poco tempo, all'arte bianca della panificazione a cui abbina una attenta ricerca per l'utilizzo di materie prime di qualità.

Precedente Frittelle Brighella - rombi fritti di Carnevale Successivo Pane siciliano con semi di sesamo

3 commenti su “Lenticchie al pomodoro ed erbe aromatiche

  1. Zeudi il said:

    Che buone le lenticchie, fosse per me, le mangerei anche tutti i giorni, ma purtroppo a casa mia i legumi sono guardati con sospetto. Comunque proverò anch’io a metterci il timo del mio vasetto! Ciao buona serata.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.