Focaccia con speck e salsa piccante di clementine

Focaccia con speck e salsa piccante di clementine: una prelibatezza unica! Le focacce caserecce sono gradite da tutti, e per chi le fa, è una  grande soddisfazione vederle lievitare, cuocerle e sfornarle belle fumanti dal forno!

Vi consiglio di tenere a mente i semplici ingredienti che abbiamo scelto questa volta per farcirla, sono una vera delizia per il palato da proporre in mille occasioni diverse per stupire i vostri ospiti.

La sapidità dello speck ben si abbina con il dolce ed il piccante della salsa alle clementine; non l’avete mai assaggiata?: una volta assaporata, diventerà fonte d’ispirazione per accostamenti sempre nuovi in cucina!

focaccia con speck e salsa piccante di clementine
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:25 minuti
  • Porzioni:6 fette/persone
  • Costo:Basso

Ingredienti

Per la focaccia…

  • 330 g farina di grano tenero (io tipo 0)
  • 120 g Farina di Kamut® (oppure semola rimacinata di grano duro )
  • 270 ml Acqua
  • 3 cucchiai Olio di oliva
  • 3 g Lievito di birra secco
  • 2 cucchiaini Sale (rasi)

per la farcitura…

Preparazione

  1. In una capiente terrina, ho mescolato le farine con le mani per arieggiarle, assieme al sale.

  2. Ho formato un buco al centro dove ho versato l’acqua a temperatura ambiente assieme al lievito (a pezzetti se usate quello di birra fresco, oppure precedentemente sciolto in poca acqua tiepida), l’olio e mescolato fino ad ottenere un impasto omogeneo ed elastico.

  3. Ho continuato ad impastare a mano, sulla spianatoia leggermente infarinata per circa 6-7 minuti, dopo di che, ho ripassato l’impasto nel recipiente e messo a lievitare fino al raddoppio coprendo con un canovaccio (dipenderà molto dalla temperatura che avrete in casa, se avete poco tempo a disposizione aumentate la dose di lievito come vostra abitudine).

  4. Trascorso il tempo, ho steso l’impasto nella teglia per focaccia (deve avere i bordi alti almeno 2 dita) leggermente spolverizzata di semola e atteso nuovamente il raddoppio.

  5. Ho cotto in forno già caldo a 220° per circa dieci minuti (spruzzando un pò di vapore con uno spruzzino prima di infornare) e per altri 10-15 minuti a 200° (oppure fino a doratura); se tendesse a scurirsi troppo appoggiatevi sopra durante gli ultimi minuti di cottura, un foglio di alluminio.

  6. ocaccia con speck e salsa piccante di clementine vis

    Una volta cotta, l’ho tolta dal forno e lasciata leggermente raffreddare prima di tagliarla e di farcirla con speck e abbondante crema piccante di clementine.

  7. Focaccia con speck e salsa piccante di clementine vis

Note

La focaccia, una volta raffreddata, si può conservare tagliata a fette, congelandola, all’interno di sacchetti per alimenti adatti al freezer.

This post has already been read 403 times!

Antipasti & stuzzicherie, Pane & lievitati
Paola

Informazioni su Paola

La passione per la cucina l'ha contagiata sin da piccola quando il nonno, per farla addormentare, al posto delle favole le leggeva le ricette. Da grande alternava alle ricette dello studio medico presso cui lavora quelle delle pietanze da lei preparate, ricche di sapori, aromi e soprattutto fantasia. Ha coinvolto il compagno Arkifood in un corso di cucina e lui, a sua volta, l'ha coinvolta alla scoperta di nuovi piaceri da condividere a tavola. Ama soprattutto dedicarsi ai dolci e da poco tempo, all'arte bianca della panificazione a cui abbina una attenta ricerca per l'utilizzo di materie prime di qualità.

Precedente Castagnole all'alchermes Successivo Il galateo del biergarten

2 commenti su “Focaccia con speck e salsa piccante di clementine

  1. zeudi il said:

    Dici proprio bene, Paola, le focacce sono un gran piacere sia per chi le fa che per chi le magna! 😀 Questa tua proposta, poi, mi sembra davvero originalissima e molto golosa. Ciao e buon fine settimana!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.