Bulgur e quinoa con ceci ai quattro pepi

Print Friendly, PDF & Email

Bulgur e quinoa con ceci ai quattro pepi

Bulgur e quinoa con ceci ai quattro pepi: un primo piatto salutare, completo, digeribile, dall’alto potere saziante e da un elevato quantitativo di proteine vegetali.

Bulgur e quinoa con ceci ai quattro pepi

Bulgur e quinoa, due alimenti sempre più presenti nelle nostre tavole.

Il primo è un prodotto originario dalla Turchia, si ottiene cuocendo a vapore i chicchi di grano duro che poi vengono messi a seccare, macinati e ridotti in piccoli pezzi, contiene una buona fonte di fibre e vitamine del gruppo B, fosforo e potassio, essendo precotto e molto digeribile.

Il secondo, è un cereale privo di glutine dalle innumerevoli proprietà benefiche tanto da essere chiamato il cibo della salute; contiene fibre e minerali come fosforo, zinco, ferro e magnesio, e caso raro nel regno vegetale, contiene tutti gli amminoacidi essenziali e in proporzioni bilanciate.

Ingredienti per 4 persone:

  • 150 gr di bulgur
  • 75 gr di quinoa
  • 100 gr di ceci secchi Marfuga
  • qualche cucchiaiata di misto per soffritto (carote, sedano e cipolla a quadrettini)
  • foglie di alloro e di salvia qb
  • uno spicchio di aglio
  • sale rosa dell’hymalaia
  • qualche macinata di mix ai 4 pepi
  • olio extra-vergine di oliva

Procedimento:

Ho messo a bagno, in abbondante acqua a temperatura ambiente, i ceci secchi dopo averli sciacquati per bene, per tutta la notte (un pò di bicarbonato aiuterà a farli diventare più morbidi , ma non esagerate).

Trascorso il tempo, li ho scolati e sciacquati sotto l’acqua corrente.

Ho mondato e lavato, cipolla, carota e sedano, tagliati a quadrettini e passati a rosolare in una casseruola assieme a: spicchio d’aglio in camicia appena schiacciato, foglie di salvia e alloro ben lavate e olio extra-vergine di oliva.

Dopo un paio di minuti, ho tolto l’aglio e aggiunto ceci, mescolato per far insaporire bene e coperto con acqua a temperatura ambiente.

Ho cotto per un’ora e un quarto circa a fuoco basso (importante è far salire la temperatura lentamente) ma assaggiateli prima di spegnere il fuoco perchè potrebbe occorrere qualche altra decina di minuti.

A fine cottura ho tolto l’aglio e aggiunto qualche macinata di sale rosa e di mix ai 4 pepi.

Ho portato ad ebollizione abbondante acqua salata, versato bulgur e quinoa, cotto per circa 12 minuti e scolato.

Ho diviso bulgur e quinoa in quattro porzioni nelle ciotole e condito con i ceci ai quattro pepi.

Bulgur e quinoa con ceci ai quattro pepi

This post has already been read 1507 times!

Primi, Vegan , , , , ,
Paola

Informazioni su Paola

La passione per la cucina l'ha contagiata sin da piccola quando il nonno, per farla addormentare, al posto delle favole le leggeva le ricette. Da grande alternava alle ricette dello studio medico presso cui lavora quelle delle pietanze da lei preparate, ricche di sapori, aromi e soprattutto fantasia. Ha coinvolto il compagno Arkifood in un corso di cucina e lui, a sua volta, l'ha coinvolta alla scoperta di nuovi piaceri da condividere a tavola. Ama soprattutto dedicarsi ai dolci e da poco tempo, all'arte bianca della panificazione a cui abbina una attenta ricerca per l'utilizzo di materie prime di qualità.

Precedente Tortine integrali con frutti di bosco e cannella Successivo Salatini con mousse al prosciutto e Porto

Lascia un commento