Tozzetti al mais e cereali con uvetta sultanina

Tozzetti al mais e cereali con uvetta sultanina: ultimamente ho riscoperto la farina di mais che, come tanti di voi sapranno, non serve solamente per la polenta, sfiziosi nachos o nachos balls, o miscelati con altre farine, per fare torte o muffins salati, ma anche per basi leggere per dolci e dolcetti dallo stile rustico.
La farina che utilizzo in genere, non è quella classica; vi consiglio vivamente una farina di mais fine, la trovate sugli scaffali con il nome fioretto.
Ho pensato questa volta di realizzare dei bocconcini con questa farina miscelata a quella di grano tenero tipo 00 (la più fine) e poca farina ai cereali.
Se non avete quest’ultima, potete ometterla e procedere con 300 g di farina 00 e 300 g di farina di mais fioretto.
Con questa quantità otterrete davvero tantissimi tozzetti, potete a seconda delle vostre esigenze, dimezzare la dose, oppure conservarli all’interno di contenitori di latta o ermetici per alimenti (rimangono fragranti per una settimana).

Tozzetti al mais e cereali con uvetta sultanina
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni1 kg di tozzetti
  • Metodo di cotturaFrittura
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 250 gFarina 00
  • 250 gFarina di mais fine (fioretto)
  • 100 gFarina ai cereali
  • 3Uova
  • 210 gBurro
  • 200 gZucchero
  • 100 gUvetta sultanina
  • Mezzo cucchiainoLievito in polvere per dolci
  • 2 bicchierinirum (oppure di arancia)
  • 1 pizzicoSale

Strumenti

  • Mattarello
  • Teglia

Preparazione

  1. Ho preparato la pasta frolla mescolando dapprima il burro freddo di frigorifero tagliato a pezzetti assieme alle tre farine, il lievito ed il sale fino ad ottenere un impasto simile alla sabbia (io ho usato l’impastatrice con il gancio K ma potete fare anche a mano).

  2. Nel frattempo, ho messo in ammollo l’uvetta sultanina in poca acqua tiepida ed il rum.

  3. Ho aggiunto poi, all’impasto sabbioso, le tre uova, lo zucchero, infine l’uvetta ben strizzata.

  4. Ho ottenuto una palla e l’ho passata a riposare in frigorifero per almeno 30 minuti (per comodità potete anche farla il giorno prima e tenerla in frigorifero tutta la notte).

  5. Una volta trascorso il tempo, l’ho stesa con il mattarello, poi con i polpastrelli, formando un rettangolo spesso un centimetro e tagliata a pezzetti irregolari.

  6. tozzetti al mais e cereali con uvetta

    Ho trasferito i tozzetti sopra una teglia da forno ricoperta di carta-forno, con i rebbi di una forchetta ho fatto una decorazione rustica ed infornato a 180° per 15 minuti, ho poi abbassato a 170° e proseguito per altri 5 minuti.

I tozzetti al mais e cereali con uvetta sultanina, come dicevo all’inizio, si conservano perfettamente per circa una settimana, all’interno di un contenitore ermetico.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
... mono porzione (muffins, biscotti, bon bon ecc.), Dolci tentazioni
Paola

Informazioni su Paola

La passione per la cucina l'ha contagiata sin da piccola quando il nonno, per farla addormentare, al posto delle favole le leggeva le ricette. Da grande alternava alle ricette dello studio medico presso cui lavora quelle delle pietanze da lei preparate, ricche di sapori, aromi e soprattutto fantasia. Ha coinvolto il compagno Arkifood in un corso di cucina e lui, a sua volta, l'ha coinvolta alla scoperta di nuovi piaceri da condividere a tavola. Ama soprattutto dedicarsi ai dolci e da poco tempo, all'arte bianca della panificazione a cui abbina una attenta ricerca per l'utilizzo di materie prime di qualità.

Precedente Muffins con pomodoro insalata e prosciutto senza burro Successivo Croissant di pasta brioche con marmellata di arance e zenzero

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.