Crea sito

Tortine alle nocciole e amaretti

Tortine alle nocciole e amaretti: facili da preparare e perfette in ogni occasione! Se le servite a fine pasto con della panna montata o assieme ad una pallina di gelato alla vaniglia sono ancora più irresistibili e nessun commensale saprà dirvi di no!Il profumo del liquore all’amaretto rende ancora più speciali queste tartellette, se non l’avete in casa, potete utilizzare della Strega o della buona grappa; in alternativa, del succo di arancia.

  • DifficoltàBassa
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura22 Minuti
  • Porzioni8 – 10 tartellette, dipende dalle dimensioni degli stampini
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Per la base…

Per il ripieno…

  • 100 gAmaretti
  • 80 gNocciole tostate
  • 50 gZucchero
  • 2Albumi
  • 2 cucchiaiLiquore all’amaretto (oppure Strega o Grappa)

in più…

  • nocciola (per la decorazione, non necessaria)

Preparazione

  1. Per prima cosa, ho preparato la pasta frolla (PASSO PASSO —> QUI) e l’ho messa a riposare due orette in frigorifero. In —>QUESTO ARTICOLO, invece, potete trovare tante ricette di pasta frolla per qualsiasi necessita (con farine integrali, all’olio, senza latticini ecc.)

  2. Ho tolto dal frigorifero la pasta frolla e l’ho stesa col mattarello a circa 3-4 mm, ottenuto tanti dischetti del diametro poco più grande degli stampini per tartelletta.

  3. I ritagli li ho reimpastati e ottenuto altri dischetti. Ho bucherellato il fondo di ogni tartelletta con i rebbi di una forchetta, farcito con la farcia che vi vado a spiegare come fare: tritare le nocciole con lo zucchero aggiungere gli amaretti ed il liquore e continuare a tritare a parte montare gli albumi a neve ben ferma ed aggiungerli delicatamente al composto granuloso appena ottenuto di amaretti e nocciole…

  4. Dopo aver riempito con la farcia le mie tartellette, ho aggiunto una nocciola in ognuna ed infornato a 190° (forno già caldo) per circa 22-25 minuti (quando iniziano a dorare e diventare croccanti sui bordi, sono pronte, non abbiate paura a proseguire per qualche minuti la cottura, nel caso, coprite con un pò di carta-alluminio per evitare che bruniscano troppo e abbassate la temperatura a 170°).

Note

Paola

Pubblicato da Paola

La passione per la cucina l'ha contagiata sin da piccola quando il nonno, per farla addormentare, al posto delle favole le leggeva le ricette. Da grande alternava alle ricette dello studio medico presso cui lavora quelle delle pietanze da lei preparate, ricche di sapori, aromi e soprattutto fantasia. Ha coinvolto il compagno Arkifood in un corso di cucina e lui, a sua volta, l'ha coinvolta alla scoperta di nuovi piaceri da condividere a tavola. Ama soprattutto dedicarsi ai dolci e da poco tempo, all'arte bianca della panificazione a cui abbina una attenta ricerca per l'utilizzo di materie prime di qualità.

2 Risposte a “Tortine alle nocciole e amaretti”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.