Torta salata con cavoletti e pomodorini cotta in pentola

Torta salata con cavoletti e pomodorini cotta in pentola: accendiamo i motori ed iniziamo ad impastare! hem… non avete voglia di accendere il forno vero?! e nemmeno di impastare giusto?! oggi, come me, volete riposare le braccia e cucinare qualcosa di semplice e gustoso con meno dispendio di energie possibili! Vi ho capito al volo! ^_^

Ecco che le pentole Crafond ci vengono in aiuto in queste occasioni, niente attesa che il forno raggiunga la temperatura, basterà accendere un fuoco sul fornello, basso, bassissimo e appoggiarvi sopra la casseruola con la preparazione all’interno, chiudere con il coperchio e attendere i minuti di cottura senza fare niente altro! Oltre che tempo, si risparmiano anche soldini di gas, e ciò non guasta!

Sul sito ufficiale QUI, tante curiosità!

Ho scelto una base morbida velocissima senza lievitazione per la mia torta salata, insaporita da gustosissimo pecorino romano e l’ho farcita con due ingredienti che adoro: cavoletti di Bruxelles e pomodorini.

Con lo stesso impasto potete fare dei muffins mono-porzione e sopra ognuno inserire un quarto di cavoletto e mezzo pomodorino, con questa dose ne otterrete circa 14-16 che potrete anche congelare, così come la focaccia, e conservare in freezer per un paio di mesi.

Torta salata con cavoletti e pomodorini cotta in pentola
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:40-45 minuti
  • Porzioni:8-10 fette
  • Costo:Molto Basso

Ingredienti

  • 200 g Farina 00
  • 100 g Farina 1
  • 45 ml Olio extravergine d’oliva
  • 150 ml Latte
  • 4 Uova
  • 3 cucchiai Pecorino romano (oppure Parmigiano o Grana Padano)
  • 1 bustina Lievito istantaneo per preparazioni salate (16 g)
  • 1 cucchiaino Sale

in più…

  • 150 g Cavoletti di Bruxelles
  • 80-100 g Pomodorini
  • q.b. Olio extravergine d’oliva, sale e pepe
  • q.b. Prezzemolo (a piacere)
  • 1 spicchio Aglio
  • q.b. Pecorino romano (o altro formaggio grattugiato a piacere)

Preparazione

  1. Torta salata con cavoletti e pomodorini cotta in pentola

    Ho fatto imbiondire in una padella lo spicchio d’aglio assieme a due cucchiai di olio.

    Ho unito i cavoletti precedentemente mondati privandoli delle foglie più esterne e lavati, e cotto per 10 minuti aggiungendo un dito di acqua e poco sale. Una volta terminata la cotturai, ho spento il fuoco ed unito prezzemolo tritato finemente, una macinata di pepe e lasciato raffreddare.

    Nel frattempo ho preparato la base della torta salata: in una terrina, ho mescolato tutto assieme, farine, olio, uova, latte, sale, pecorino grattugiato e lievito per torte salate istantaneo setacciato.

    Ho mescolato bene e passato il composto nella casseruola e livellato.

    Ho distribuito sopra i cavoletti tagliati a metà, i pomodorini precedentemente lavati e tagliati in due parti, trasferito sopra il fornello coperto con il coperchio e cotto a fiamma corona per circa 40 minuti, sul finire ho aggiunto una cucchiaiata di pecorino grattugiato.

     

     

     

  2. Torta salata con cavoletti e pomodorini cotta in pentola

    Ho lasciato che si intiepidisse e trasferito la torta salata con cavoletti e pomodorini sopra un tagliere.

    Ottima da gustare sia calda che tiepida!

This post has already been read 825 times!

Antipasti & stuzzicherie, Secondi vegetariani, Secondi, contorni, uova ed insaporitori
Paola

Informazioni su Paola

La passione per la cucina l'ha contagiata sin da piccola quando il nonno, per farla addormentare, al posto delle favole le leggeva le ricette. Da grande alternava alle ricette dello studio medico presso cui lavora quelle delle pietanze da lei preparate, ricche di sapori, aromi e soprattutto fantasia. Ha coinvolto il compagno Arkifood in un corso di cucina e lui, a sua volta, l'ha coinvolta alla scoperta di nuovi piaceri da condividere a tavola. Ama soprattutto dedicarsi ai dolci e da poco tempo, all'arte bianca della panificazione a cui abbina una attenta ricerca per l'utilizzo di materie prime di qualità.

Precedente Pane ai cereali misti - con e senza la macchina del pane Successivo Mercato del Capo: uno scorcio di vita colorato e vivace di Palermo

3 commenti su “Torta salata con cavoletti e pomodorini cotta in pentola

  1. Zeudi il said:

    È perfetta, sembra impossibile che non sia fatta al forno… E anche che non abbia bisogno di lievitazione! È davvero appetitosissima. Ciao e buona serata.

  2. Caspita che focaccia salata invitante, con i cavoletti mai fatta! Devo provare perchè in effetti questi ortaggi li uso ben poco! Auguri di Buona Pasqua amica bella 🙂

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.