Crea sito

Torta di riso

Torta di riso - ricetta passaparola

Questa torta di riso ha il sapore delle torte di una volta, ovvero dei dolci della mamma o della nonna che ci hanno accompagnato durante l’infanzia con il loro profumo che inondava la cucina, come le frittelle, la torta di mele, il ciambellone e le “esse” con uvetta e fichi secchi, quelle che, più passano i giorni più diventano buone!

Questa ricetta passaparola che vi propongo è un ottimo modo per consumare il riso bollito avanzato, a volte aggiungo all’impasto anche uvetta pre-ammollata nel liquore, oppure scorze di arancia candita, ma vi assicuro che è gustosissima mangiata anche così, semplice-semplice.

E’ ottima a colazione ma anche per un break energetico di metà mattina o pomeriggio.

Presentata agli ospiti tagliata a quadrottini in simpatici pirottini di carta colorata sarà un graditissimo fine-pasto!

Come dicevo prima, questa torta di riso diventa più buona il giorno dopo e si conserva benissimo per più giorni dentro un contenitore ermetico.

Ingredienti:

– 200 gr di riso bollito
– 200 gr di farina 00
– 180 gr di zucchero
– 80 ml di olio di riso
– 2 uova
– 3 cucchiai di limoncello
– 1/2 bustina di lievito in polvere
– un pizzico di sale
– zucchero a velo qb

Procedimento:

In una terrina capiente ho mescolato per bene le uova con lo zucchero e il pizzico di sale, ho aggiunto il limoncello, l’ olio di riso e la farina setacciata assieme al lievito in polvere.

Per ultimo, ho amalgamato al composto, il riso che avevo precedentemente bollito e fatto raffreddare a temperatura ambiente.

Ho trasferito il tutto in una teglia quadrata (va bene di qualsiasi forma) ricoperta di carta-forno e ho cotto in forno per 40 minuti circa a 180° (il dolce è pronto quando assume una bella tonalità dorata sulla superficie).

Una volta raffreddato ho fatto cadere sopra una pioggia di zucchero a velo, ottenuto con l’aiuto di un coltello affilato dei quadrotti e servito su pirottini di carta colorata.

nb. Al posto dell’olio di riso potete usare l’olio extravergine oppure 100 gr di burro.

Per la versione al cioccolato si ottiene aggiungendo al composto tre cucchiai di cacao già zuccherato.

torta di riso

Vai all’elenco completo—>
ricette passaparola ricettario

o torna alla—>[maxbutton id=”1″]

Paola

Pubblicato da Paola

La passione per la cucina l'ha contagiata sin da piccola quando il nonno, per farla addormentare, al posto delle favole le leggeva le ricette. Da grande alternava alle ricette dello studio medico presso cui lavora quelle delle pietanze da lei preparate, ricche di sapori, aromi e soprattutto fantasia. Ha coinvolto il compagno Arkifood in un corso di cucina e lui, a sua volta, l'ha coinvolta alla scoperta di nuovi piaceri da condividere a tavola. Ama soprattutto dedicarsi ai dolci e da poco tempo, all'arte bianca della panificazione a cui abbina una attenta ricerca per l'utilizzo di materie prime di qualità.

8 Risposte a “Torta di riso”

  1. Non conoscevo questa preparazione e sono curiosissima di provarla: sembra così soffice!! Delicata e profumata… vero?
    si si , mi segno la ricetta! Grazie Paola!
    buona serata
    Manu

    1. Ciao Manuela! è proprio morbida… e la cosa strana è che se dovesse rimanere lì per qualche giorno diventa ancora più buona… non so perchè ma è così, prende più sapore! 😀

    1. Ciao Erica! come no? dovrebbe venire ancora più soffice! sai è un pò che non uso la farina di riso perchè una volta ho fatto una torta così soffice che nel giro di una giornata è sparita e il mio compagno mi ha detto: basta non farne più di così morbide e buone che poi non mi accorgo ce mangio tutta la torta!” 😛 hahahahah ma presto ne farò ancora anche io! un bacione! 🙂

    1. Ciao Daniela! non avevo salvato la quantità di olio di riso 🙂 grazie per avermelo fatto notare ora è tutto a posto! provala che è così gustosa!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.