Tiramisu al torroncino e panettone

Tiramisu al torroncino e panettone

Tiramisu al torroncino e panettone: certe delizie nascono proprio per caso, spesso basta dare un’occhio in dispensa, poche mosse, un pizzico di fantasia e il dessert, in pochi minuti, è pronto!

tiramisu al torroncino

Le feste natalizie sono ormai trascorse, o meglio, manca solo l’epifania, ma ormai le abbuffate in famiglia e con gli amici sono  terminate, mi sento un poco sollevata, devo essere sincera…

Durante le festività, si tende a mangiare sempre di più rispetto allo standard, pensiamo a tutti quelle golosità che ci passano davanti agli occhi e sulle tavole, tra panettone, torrone, biscotti speziati, per non parlare dei primi e secondi piatti elaborati accompagnati da bibite, vino e liquori!

Dimenticavo….. la frutta secca a fine pasto invece di quella fresca! Ma non pensiamoci più! 😉

Al termine delle feste, sono sicura, vi rimarrà qualche panettone o pandoro in dispensa, magari già iniziato, ecco… questa è un’ottima ricetta riciclo che vi tornerà utile in quei momenti!

Ingredienti per 12-14 persone:

  • 500 gr di panettone
  • 500 gr di mascarpone
  • 150 gr di zucchero semolato
  • 100 gr di torrone friabile (io mandorlato S.Marco)
  • 6 tuorli di uova freschissime
  • due bicchierini di limoncello
  • buccia di mezzo limone non trattato
  • qualche cucchiaiata di cacao amaro in polvere

La ricetta del panettone Papa-Morandin —> QUI oppure quello ultra-veloce —> QUI.

Procedimento:

Ho sbattuto energicamente con una frusta a mano (o elettrica) i tuorli assieme allo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso, aggiunto il mascarpone a cucchiaiate sempre mescolando, e una volta ben incorporato la buccia di limone grattugiata.

Con questo composto, ho ottenuto quattro coppette ed una teglia di tiramisu da otto-dieci porzioni.

Ho cominciato con uno strato di panettone tagliato il più sottilmente possibile (se volete potete togliere la parte esterna più scura), stese sul fondo delle coppette e della teglia, bagnato con limoncello diluito con pari quantità di acqua, distribuito un generoso strato di crema al mascarpone, sbriciolato qualche pezzetto di torrone,  e ricominciato da capo con un altro di giro di panettone, bagna, crema e torroncino.

Ho terminato con una spolverata di cacao e messo a riposare in frigo per un paio di ore prima di servire.

tiramisu al torroncino

Precedente Torta salata con spinaci e cotechino - la Natalina Successivo Crostata con crema all'arancia e cardamomo

3 commenti su “Tiramisu al torroncino e panettone

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.