Crea sito

Tartellette con stracchino, bresaola, rucola e olive

tartellette di pasta frolla salata

Davvero sfiziose queste tartellette con stracchino di bufala, bresaola, rucola e olive!

Un antipasto delicatamente saporito, un mix di sapori che conquisterà i vostri ospiti!

Lo stracchino di bufala, morbido e cremoso con il suo gusto corposo, ben si sposa con il sapore deciso della rucola e quello dolce e delicato allo stesso tempo, della bresaola.

Il guscio di frolla all’olio, friabile e consistente al punto giusto, rende questo antipasto davvero speciale in tutte le occasioni!

Ingredienti per la pasta frolla salata all’olio:

– 300 gr. farina 00

– 150 gr. olio extravergine d’oliva

– un uovo e un tuorlo

– acqua qb (circa 30 ml, dipenderà dalla grandezza delle uova)

– un cucchiaino raso di sale

– pepe verde qb

… in più:

– 200 gr di stracchino di bufala del caseificio Tomasoni

– 125 gr di rucola Insal’Arte

– bresaola 

– olive verdi qb

 Procedimento:

In una terrina capiente (o con l’ impastatrice con il gancio K), ho mescolato farina, uova, olio, sale, due macinate di pepe verde, formato una palla e messa a riposare in frigo.

Mentre il forno raggiungeva la temperatura, ho preparato il mio piano di lavoro: la spianatoia leggermente infarinata, il mattarello, gli stampini per tartelletta, il taglia-biscotti a stellina, in modo che una volta tolta dal frigo, la pasta frolla salata sia lavorata ancora fredda e subito infornata.

Trascorso il tempo, ho steso la pasta dello spessore di circa mezzo cm, ho ottenuto i cerchi di pasta da inserire dentro gli stampini, utilizzando gli stampini stessi capovolti, e tante stelline con un taglia-biscotti e cotto per circa 15 minuti a 170°(forno già caldo).

tartellette con stracchino

Una volta cotte e sfornate le tartellette, ho aspettato che raggiungessero temperatura ambiente, dopo di chè, ho inserito lo stracchino in un sac à poche, le ho farcite e decorate con la bresaola, le olive al centro, una stellina per completare il tutto e servite su un letto di rucola.

nb. la rucola e la bresaola utilizzati erano contenuti in una comoda confezione da borsetta, della nuova Pausa Pranzo Premium Insal’Arte, davvero comoda quando si ha l’esigenza di fare pranzo fuori casa, veloce ma pur sempre con ingredienti genuini di alta qualità.

Altre idee

(clicca sulla foto per la ricetta)

Cestini con stracchino di yogurt
Cestini con stracchino di yogurt e frutta mostardata
Cannoncini salati
Cannoncini salati
Cestini di pasta fillo con crema alla ricotta, menta e olive nere
Cestini di pasta fillo con crema alla ricotta, menta e olive nere

torna alla —>[maxbutton id=”2″]

 

Paola

Pubblicato da Paola

La passione per la cucina l'ha contagiata sin da piccola quando il nonno, per farla addormentare, al posto delle favole le leggeva le ricette. Da grande alternava alle ricette dello studio medico presso cui lavora quelle delle pietanze da lei preparate, ricche di sapori, aromi e soprattutto fantasia. Ha coinvolto il compagno Arkifood in un corso di cucina e lui, a sua volta, l'ha coinvolta alla scoperta di nuovi piaceri da condividere a tavola. Ama soprattutto dedicarsi ai dolci e da poco tempo, all'arte bianca della panificazione a cui abbina una attenta ricerca per l'utilizzo di materie prime di qualità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.