Rosette di grano saraceno

Print Friendly, PDF & Email

Rosette di grano saraceno

Rosette di grano saraceno: ecco una semplice ricetta con la quale preparare dei golosi e allegri panini rotondi dalla forma che assomiglia ad un fiore, qua in zona le chiamiamo rosette; non avendo l’attrezzo apposito, ho rimediato come ho potuto, e ho “stampato” i panini, utilizzando un leva-torsolo-affetta-mela.

rosette di grano saraceno

L’impasto delle rosette di grano saraceno è stato fatto con la macchina del pane, naturalmente potete impastare e lasciar lievitare nel modo che preferite. Scriverò in seguito, entrambi i procedimenti.

Ingredienti per circa 12 rosette di grano saraceno:

  • 450 gr di farina 1
  • 115 gr di farina di grano saraceno
  • 250 ml di acqua
  • 2 cucchiai di olio extra-vergine di oliva
  • un cucchiaino raso di lievito di birra liofilizzato (oppure 12 gr di lievito di birra in panetto)
  • due cucchiaini rasi di sale
  • mezzo cucchiaino di zucchero

Procedimento con la macchina del pane:

Niente di più facile, basta seguire questo schema…

  1. preparare tutti gli ingredienti pesati prima di iniziare
  2. inserire nel cestello gli elementi liquidi sul fondo, in questo caso, acqua a temperatura ambiente e olio
  3. coprire i liquidi spolverizzando lentamente con le due farine fino a versarle completamente
  4. da un lato del cestello deporre il sale
  5. dall’altro lo zucchero
  6. al centro della farina formare un leggero incavo senza arrivare al liquido e deporvi il lievito di birra (se in panetto, sbriciolatelo)
  7. impostare il programma (in questo caso “IMPASTO”)
  8. premere avvio e attendere il bip-bip che avvisa il termine

(annuncio pubblicitario Amazon)

Quando toglierete l’impasto dalla macchina sarà già bello gonfio e lievitato, non ci rimarrà che dividere l’impasto in palline da circa 60-70 gr, che andremo poi a incidere, premendo abbastanza in profondità ma non completamente, con il leva-torsolo-affetta-mela. 😉

rosette di grano saraceno

Spostare le rosette sopra una placca da forno leggermente infarinata per la lievitazione e attendete il raddoppio (dipende dalla temperatura che avete in casa, a me sono occorse 3 ore).

Nel caso non abbiate la macchina del pane, procedete come vi è più congeniale, nell’impastatrice o a mano in una terrina, o sulla spianatoia, versando la farina a fontana, creando una fossetta sufficientemente grande dove andare a depositare l’acqua dove avrete precedentemente fatto sciogliere il lievito assieme allo zucchero, per ultimi il sale e l’olio, poi procedete come sopra per la lievitazione ecc.

Infornare le rosette di grano saraceno a 180° (forno ventilato oppure 190° normale) e cuoceteli per circa 22-25 minuti, o finchè saranno dorati e belli gonfi.

nb. i minuti sono indicativi, poichè ogni forno lavora in maniera differente, occhio dunque durante gli ultimi minuti di cottura 😉 che non brucino!

Altre idee…

krapfen alla nutella
Krapfen alla Nutella – Macchina del pane
focaccia con radicchio
Focaccia con radicchio e ricotta

 

This post has already been read 522 times!

Macchina del pane, Pane & lievitati , , ,
Paola

Informazioni su Paola

La passione per la cucina l'ha contagiata sin da piccola quando il nonno, per farla addormentare, al posto delle favole le leggeva le ricette. Da grande alternava alle ricette dello studio medico presso cui lavora quelle delle pietanze da lei preparate, ricche di sapori, aromi e soprattutto fantasia. Ha coinvolto il compagno Arkifood in un corso di cucina e lui, a sua volta, l'ha coinvolta alla scoperta di nuovi piaceri da condividere a tavola. Ama soprattutto dedicarsi ai dolci e da poco tempo, all'arte bianca della panificazione a cui abbina una attenta ricerca per l'utilizzo di materie prime di qualità.

Precedente Crostata con albicocche sciroppate Successivo Focaccia con acciughe e pomodorini secchi

13 thoughts on “Rosette di grano saraceno

  1. chi produce pane ha tutta la mia stima e ammirazione non è facile e soprattutto nn è semplice panificare con queste farine antiche.
    bellissime queste rosette e sembrano anche molto appetitose
    un saluto

Lascia un commento