Crea sito

Roselline al basilico

La sera, a volte dopo una giornata di lavoro per rilassarmi un attimino, comincio a impastare, sperimentando nuove ricette, a volte frutto della mia fantasia, tentata dai profumi delle spezie che ho in dispensa!

Ingredienti:

per il lievitino:
-1/2 cubetto di lievito di birra
-50 ml di latte parz. scremato
-mezzo cucchiaino di zucchero
-50 gr farina manitoba

ho sciolto il lievito col latte tiepido e lo zucchero in una ciotola, ho aggiunto la farina e ho lasciato far le bollicine per una mezz’oretta.

-450 gr di farina manitoba
-250 ml di latte parzialmente scremato
-2 cucchiaini di sale
-50 gr di olio
-3/4 di cubetto di lievito di birra
-una punta di un cucchiaino di lievito in polvere per torte salate
-20 gr circa di basilico ( io ho usato quello congelato già tritato )

Procedimento:

Ho messo tutti gli ingredienti compreso il lievitino nell’ impastatrice, ho azionato velocità 1 e ho fatto andare per 5 minuti.
Ho fatto riposare il composto in un luogo caldo per un’ oretta, ho ripreso l’ impasto e ho formato le roselline, le ho adagiate in una tortiera ricoperta di carta forno, distanziandole un pò l’ una dall’ altra e ho rimesso a riposare per un’ altra ora.
Prima di infornare a 200° per 25 minuti ( forno ventilato ) ho passato un filo d’ olio e spolverato con un pò di farina.

Che profumo in cucina!!!

Paola

Pubblicato da Paola

La passione per la cucina l'ha contagiata sin da piccola quando il nonno, per farla addormentare, al posto delle favole le leggeva le ricette. Da grande alternava a quelle dello studio medico presso cui lavora quelle delle pietanze da lei preparate, ricche di sapori, aromi e soprattutto fantasia. Ha coinvolto il compagno Arkifood in un corso di cucina e lui, a sua volta, l'ha coinvolta alla scoperta di nuovi piaceri da condividere a tavola. Ama soprattutto dedicarsi all'arte bianca della panificazione a cui abbina una attenta ricerca per l'utilizzo di materie prime di qualità.

4 Risposte a “Roselline al basilico”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.