Crea sito

Risotto con bieta, cicoria e pecorino romano

Risotto con bieta, cicoria e pecorino romano

Risotto con bieta, cicoria e pecorino romano
risotto con bieta

Anche oggi una ricetta passaparola! si tratta del risotto con biete e cicoria, da me chiamato “C’era una volta” poichè mi ricorda tanto l’ infanzia, la raccolta delle erbe, la loro pulitura sul tavolo tutti insieme, l’ enorme pentola piena di brodo buono dal quale spuntava il sedano e la cipolla intera, della crosticina… la gustosissima crosticina che rimaneva sul fondo del tegame dove veniva cotto il risotto e i piatti di riso fumante serviti a tavola!

Ingredienti per 4 persone:

– 320 gr di riso carnaroli
– gr 400 di foglie di cicoria e biete già pulite
– mezzo bicchiere di vino bianco
– un litro e mezzo di brodo
– 1 noce di burro
– 3-4 cucchiai di olio extra- vergine di oliva
– 1/2 cipolla piccola
– uno spicchio d’ aglio
– pecorino romano in abbondanza (o grana padano)
– sale e pepe qb

Procedimento:

Ho curato e lavato le erbe tenendo solo la parte più tenera, le ho spezzettate con le mani e fatte appassire in una padella con un filo d’ olio, lo spicchio d’ aglio, poco sale e pepe.

Nel frattempo ho preparato abbondante brodo vegetale.

A parte, in un tegame, ho fatto imbiondire mezza cipolla tagliata a quadrottini in due cucchiai di olio, ho aggiunto il riso e l’ ho fatto tostare leggermente, poi il vino bianco, ho lasciato sfumare, ho aggiunto le erbe (senza lo spicchio d’ aglio) e poco a poco il brodo fino a completare la cottura.

Prima di spegnere la fiamma ho mantecato il risotto con una noce di burro.

Una bella macinata di pepe e una montagna di pecorino romano e buon appetito!!!

Con questa ricetta partecipo al contest Ricette di casa di Chezuppa.com

contest ricette di casa

Altre ricette passaparola:

Polpettine di carne ricoperte di spezie e semi al forno

Risotto al limoncello

Paola

Pubblicato da Paola

La passione per la cucina l'ha contagiata sin da piccola quando il nonno, per farla addormentare, al posto delle favole le leggeva le ricette. Da grande alternava alle ricette dello studio medico presso cui lavora quelle delle pietanze da lei preparate, ricche di sapori, aromi e soprattutto fantasia. Ha coinvolto il compagno Arkifood in un corso di cucina e lui, a sua volta, l'ha coinvolta alla scoperta di nuovi piaceri da condividere a tavola. Ama soprattutto dedicarsi ai dolci e da poco tempo, all'arte bianca della panificazione a cui abbina una attenta ricerca per l'utilizzo di materie prime di qualità.

4 Risposte a “Risotto con bieta, cicoria e pecorino romano”

    1. Grazie Erica! 😉 in questo periodo più del solito, mi vengono in mente tante ricette legate al passato e i bei ricordi che mi hanno lasciato i nonni :-*

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.