Crea sito

Riga e Tallinn: informazioni utili

Riga e Tallinn: informazioni utili

Documenti necessari

Per l’ingresso nei due paesi, facendo parte dell’Unione Europea, per i cittadini italiani è sufficiente la carta d’identità.

Moneta, pagamenti e prelievi

Dal 2011 in Estonia e dal 2014 in Lettonia è stata adottato l’Euro come valuta di pagamento.

Il pagamento con bancomat e/o carta di credito è largamente diffuso. Tuttavia può capitare che vengano ancora richiesti pagamenti only cash. Anche se siete dotati di carta contact less a Tallinn per spese superiori al limite consentito (25 euro) verrà comunque inserita nel lettore per permettere di digitare il pin richiesto.

I prelievi agli sportelli essendo eseguiti euro/euro non dovrebbero prevedere commissioni extra. Verificare sempre, comunque, le condizioni previste dalla propria banca.

Come arrivare in aereo

Riga e Tallinn sono raggiungibili con voli aerei operati dalla compagnia di bandiera lettone AirBaltic oltre che da alcune compagnie low-cost:

Come spostarsi da Riga a Tallinn e/o viceversa

Se si vuole raggiungere Tallinn partendo da Riga, o viceversa, le soluzioni possibili sono diverse. Seguendo i consigli di chi si è già trovato ad affrontare il problema, la soluzione senz’altro più economica in termini di tempo e costi, è risultata quella di viaggiare con autobus di linea (circa 5 ore di viaggio, a seconda del traffico una volta alle porte della città). Ci sono diverse compagnie: Ecolines e LuxExpress le principali. Prenotando con molto anticipo su LuxExpress, siamo riusciti a trovare biglietti a 7 euro a persona (tariffa non flessibile). I pullmann sono nuovi, comodi e dotati di schermo per ogni passeggero con disponibilità di musica, film, giochi e connessione ad internet.

Non avendo fretta l’alternativa migliore, in termini di esperienza, risulta essere sicuramente il bus turistico da Riga a Tallinn ad opera di Viator (volendo anche viceversa): viaggio di circa 12 ore con guida (sino ad un max di 8 partecipanti) fermandosi in alcune località turistiche: Viljandi e Valga in Estonia e Sietiniezis, Cesis e Sigulda in Lettonia.

Come arrivare da Tallinn ad Helsinki

Se dalla Finlandia si riversano su Tallinn, come i crocieristi, moltissimi finlandesi alla ricerca dell’affare giornaliero (qualsiasi oggetto che trovano pure a casa loro ma ad un costo nettamente superiore) da Tallinn molti ne approfittano della relativa vicinanza per fare un escursione anche in giornata nella capitale finlandese. Le compagnie maggiori che effettuano il tragitto sono:

Come arrivare dall’aeroporto e spostarsi a Riga

Senza scomodare il taxi, muoversi da/per gli aeroporti di Riga e Tallinn è decisamente facile e conveniente farlo con i mezzi pubblici che partono proprio al di fuori dall’aerostazione. A Tallinn, addirittura, il tram ferma proprio davanti l’ingresso principale. Vediamo nel dettaglio quali mezzi prendere e i relativi costi.

Dall’aeroporto (lidosta) di Riga

Sono tre le linee, e i differenti mezzi di trasporto, che servono il collegamento dall’aeroporto con il centro dalle 6 del mattino sino a mezzanotte circa. Di seguito riportate linee e fermate più vicine al centro; valutate bene con il sistema interattivo presente nel sito dei trasporti pubblici dove vi conviene comunque fermarvi. Se vi può essere d’aiuto questa la nostra mappa con indicate più o meno le posizioni delle fermate riportate di seguito.

  • linea 22 (bus, colore giallo): 11 novembra krastmala, si attraversa il sottopasso e si è alle spalle della “casa delle teste nere”, Autoosta, stazione degli autobus accanto alla stazione centrale dei treni, alle spalle del mercato centrale; Centraltirgus, fermata nella parte posteriore del mercato centrale;
  • linea 241 (minibus, colore viola): makslas muzejs (museo delle arti), Esplanade (accanto alla Cattedrale ortodossa della Natività di Cristo, sul viale che conduce alla statua della libertà);
  • linea 322 (express bus, colore arancio): 11 novembra krastmala e Autoosta (vedi linea 22).

Il costo di una singola corsa è di 1,15 euro. Il biglietto va comprato nei punti vendita autorizzati o alle macchinette automatiche, non presenti in tutte le fermate come è capitato di trovare invece a Cracovia e Varsavia.

Riga e Tallinn: informazioni utili
Cattedrale della Natività, Riga
Muoversi a Riga

Sia il centro storico che l’immediata cinta urbana si raggiunge comodamente con una breve e, spesso, piacevole passeggiata. Tuttavia, può tornare utile sapere che esistono anche tipologie di biglietti per 24 ore, 3 e 5 giorni, qui i costi. Il biglietto è valido su tutti i mezzi di trasporto della compagnia e va convalidato ogni volta che si sale sul mezzo.

Riga e Tallinn: informazioni utili
Cattedrale, Riga

Come arrivare dall’aeroporto e spostarsi a Tallinn

Dall’aeroporto (lennujaam) di Tallinn

Tutte le fermate dei mezzi per raggiungere il centro si trovano a pochi passi dall’ingresso degli arrivi, in modo tale da accogliere benevolmente il visitatore. Considerata l’estrema comodità per usufruire dei mezzi pubblici risulta, anche a Tallinn, poco conveniente usufruire dei taxi, sempre che non si voglia godersi di un po di comodità in più. Chiedere, comunque, prima la tariffa al tassista per non trovarsi brutte sorprese all’arrivo. In Estonia le tariffe taxi non sono limitate per legge, quindi si possono trovare anche notevoli differenze tra una compagnia e l’altra.

Pur essendo servita da tre linee, due di bus e una di tram, per raggiungere comodamente il centro (ed eventualmente da qui cambiare per ulteriori destinazioni, risulta più diretto prendere il tram numero 4 che conduce a Viru (alle porte dell’ingresso del centro storico) e Vabaduse Valjak (Piazza della Libertà) da dove poi partono la maggior parte delle altre linee. Qui orari e mappa del percorso. Il servizio è attivo dalle 6 di mattina con ultima corsa attorno a mezzanotte per permettere agli ultimi arrivati di trasferirsi comodamente in città.

Vabaduse Valjak essendo una delle principali fermate di scambio e interessando un area ampia ha diversi punti dove prendere i mezzi. Prestare attenzione al punto preciso, per non correre il rischio di girare a vuoto. Costo della singola corsa 1.10 euro.

Riga e Tallinn: informazioni utili
Scorcio delle mura storiche della Città Vecchia di Tallinn
Muoversi a Tallinn

Vale lo stesso discorso fatto per Riga se si rimane dentro il centro storico. Alcuni siti di interesse sono decisamente fuori e, a meno che non si pernotti nelle immediate vicinanze, l’uso del trasporto pubblico diventa doveroso.

Sono in vendita biglietti per più giorni (1,3,5) al costo rispettivamente di 3,5,6 euro da “caricare” su tessera che verrà rilasciata al primo acquisto con deposito aggiuntivo di 2 euro, rimborsabili dietro richiesta entro 6 mesi dall’acquisto anche presso il R-Kiosk presente sia all’aeroporto che alla stazione centrale. I biglietti vanno convalidati ogni volta che si sale sul mezzo e sono validi per tutti i mezzi serviti. Qui il link al sito ufficiale del trasporto pubblico di Tallinn.

Riga e Tallinn informazioni utili
Per le vie del centro – Tallinn

Ingressi e City Card

Non siamo mai stati favorevoli all’uso delle cosiddette City Card, City Pass o qualsiasi altra denominazione gli si voglia attribuire. A fronte di costi non proprio economici, spesso l’offerta delle attrazioni da visitare non valeva il prezzo, senza considerare il fatto che poi ci si ritrova a “dover” fare una corsa contro il tempo per visitare il più possibile per ammortizzare al meglio il costo sostenuto. Ci piace, invece, vedere quello che asseconda meglio i nostri gusti e dedicandoci, in piena libertà, il tempo ritenuto più idoneo.

Se a Riga gli ingressi sono, nella media, irrisori non si può dire lo stesso di Tallinn, dove volendo visitare anche solo poche cose ci si può ritrovare ad affrontare un mezzo salasso. Che i soldi spesi per la cultura non siano da considerare buttati via va bene, ma se si può fare risparmiando qualcosina va anche meglio.

Nelle ricerche fatte, forse anche complice anche il dover continuamente tradurre con google translate, da quanto riportato nei siti delle varie cose da vedere non siamo riusciti a trovare, per esempio, le giornata di ingresso gratis nei vari musei, fattore che in altri viaggi ha permesso un buon risparmio pur riuscendo a visitare molto.

Fatte queste debite considerazioni abbiamo messo a confronto i due sistemi per visitare in “piena libertà” le due capitali: Riga Pass e Tallinn Card entrambe comprensive dell’utilizzo dei mezzi di trasporto.

Conclusioni: Riga Pass a fronte di un costo variabile dai 25 ai 35 euro (positivo il fatto che acquistata on line si ha lo sconto del 10%) offre poco o nulla completamente gratuito esibendola e comunque, questioni di gusti, tra ciò che avevamo messo in lista da vedere non era incluso.

Discorso completamente diverso con la Tallinn Card (no sconto se acquistata on line) ma molto più competitiva dal punto di vista dei siti inclusi nell’offerta e, quasi tutti, senza ulteriori costi aggiuntivi. Optato per la 3 giorni, in maniera da poter fare in assoluta tranquillità, approfittando del tempo poco clemente sfruttandola molto riuscendo così a scoprire piccoli tesori altrimenti rimasti sconosciuti. Risparmio in due di 46 euro visitando 9 siti.

Arkifood

Pubblicato da Arkifood

Ha riunito in se le caratteristiche dell'architetto e dei designer cercando di applicarle in cucina. Il risultato che ne verrebbe fuori, se non fermato in tempo, una cattedrale nel deserto della cucina o una pietanza esteticamente da ammirare ma immangiabile. Nonostante molti sapori siano del tutto ignoti al suo palato (ma non all'olfatto) gode di inesauribile fiducia da parte della Bondgirl Paola che gli ha rinnovato la sua "licenza di cucinare" trasformandolo a volte in Jean Food 007 "Mission Impossible"

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.