Pizza con tonno e misticanza

Pizza con tonno e misticanza: nonostante il caldo, accendiamo abitualmente il forno per far da mangiare, sia per torte, biscotti, pizze e focacce.

Fortunatamente la nostra casa è fresca e una mezz’oretta di forno non fa alzare di molto la temperatura.

Dunque, specialmente durante il fine settimana, ci dedichiamo agli impasti lievitati, anche se d’estate non è il massimo, vista la difficoltà a controllare la lievitazione.

O meglio non difficoltà, bisogna prestare un po’ più di attenzione.

Consiglio di preparare l’impasto il giorno prima con pochissimo lievito, lasciar lievitare una mezz’oretta a temperatura ambiente e poi riporre il recipiente coperto con della carta stagnola, in frigorifero, nel ripiano più basso.

Il giorno seguente toglierete l’impasto dal frigorifero, lo lascerete stemperare, prima di procedere a pieghe o alla stesura sulla teglia.

Per questa pizza abbiamo seguito il procedimento di quella a base semi-integrale, ma potete scegliere quella che preferite tra diversi impasti —> QUI.

Pizza con tonno e misticanza
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 20 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 porzioni
  • Costo: Medio

Ingredienti

Preparazione

  1. Dopo aver seguito il procedimento e tutti gli accorgimenti per la base della pizza, ho steso l’impasto sopra una teglia oliata o ricoperta di carta forno, lasciato lievitare una ventina di minuti.

    Questa ultima lievitazione in teglia vi consentirà di ottenere una pizza un poco più gonfia, se preferite potete omettere questo passaggio.

  2. Ho distribuito sopra la passata di pomodoro ed infornato a 240° per dieci minuti, abbassando poi a 200° per ultimare la cottura (altri 5-6 minuti).

  3. Nel frattempo, ho condito la misticanza in una terrina con olio, sale e pepe.

  4. Pizza con tonno e misticanza

    Una volta cotta la pizza, ho farcito con tonno sgocciolato a pezzetti, misticanza, scaglie di formaggio ottenute con i buchi più larghi di una grattugia e servito immediatamente.

Note

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Pane & lievitati
Paola

Informazioni su Paola

La passione per la cucina l'ha contagiata sin da piccola quando il nonno, per farla addormentare, al posto delle favole le leggeva le ricette. Da grande alternava alle ricette dello studio medico presso cui lavora quelle delle pietanze da lei preparate, ricche di sapori, aromi e soprattutto fantasia. Ha coinvolto il compagno Arkifood in un corso di cucina e lui, a sua volta, l'ha coinvolta alla scoperta di nuovi piaceri da condividere a tavola. Ama soprattutto dedicarsi ai dolci e da poco tempo, all'arte bianca della panificazione a cui abbina una attenta ricerca per l'utilizzo di materie prime di qualità.

Precedente Crostatina con mirtilli e crema pasticcera Successivo Leggende polacche: le cose di ogni giorno raccontano segreti

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.