Pasta frolla di grano saraceno all’olio

Pasta frolla di grano saraceno all’olio: utilizzo molto spesso la pasta frolla, mi piace come impasto perchè si lavora con facilità ed è molto versatile.

Pensiamo a quante cose possiamo fare con la pasta frolla: tartellette, crostate, biscotti, barchette ecc. una miriade di preparazioni che danno sfogo alla nostra fantasia, dalle ricette più semplici a quelle più curiose ed elaborate.

Dopo la pasta frolla classica, quella alle mandorle, all’olio, vegana, al cocco ecc. ecc., ho deciso di sperimentarne una all’olio, con farina di grano saraceno.

Va precisato che questo tipo di farina è consigliabile mescolarla in percentuale variabile dal 10 al 30% con della farina di grano tenero, poichè la pasta frolla una volta cotta risulterebbe con un gusto troppo carico..

crostata di grano saraceno con prugne secche e confettura ai lamponi
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    5 minuti
  • Cottura:
    35-45 minuti
  • Porzioni:
    700 g di pasta frolla di grano saraceno
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 270 g Farina 0 (oppure 00)
  • 80 g Farina di grano saraceno
  • 150 g Zucchero
  • 1 Uova
  • 140 ml Olio di semi
  • 1 pizzico Sale

Preparazione

  1. In una terrina capiente ho miscelato le due farine, unito lo zucchero, il sale e l’olio.

    Ho impastato velocemente fino ad ottenere delle grosse briciole, successivamente, ho incorporato l’uovo.

    Per le crostate….

    Ho steso la pasta sul piano di lavoro infarinato (oppure tra due fogli di carta-forno) e tirandola a circa 4 mm e ricoperto con questa, uno stampo da crostata, meglio se a cerniera, anti-aderente.

    Prima di farcire la base, con marmellata, frutta, crema o altro, l’ho riposta in frigorifero per un’oretta.

    nb. cottura a secco, con i fagioli sopra, circa 30-35 minuti a 180°, poi una volta cotta e raffreddata, va farcita con gli ingredienti preferiti.

    Se la infornate farcita di marmellata, crema ecc, la cottura è un pò più lunga, circa 45 minuti.

    Per i biscotti…

    Formate una palla con la pasta frolla di grano saraceno e riponetela in frigorifero una mezz’oretta prima di tirarla, ritagliare i biscotti ed infornare.

    Cottura: 20-25 a 180° (dovranno diventare dorati).

Note

Per tanti consigli e curiosità, su come usare, trattare, conservare la pasta frolla di tutti i tipi, consiglio questo mio articolo—> QUI

This post has already been read 346 times!

... crostate, frolle e sfoglie, Dolci tentazioni, Le ricette base a modo mio
Paola

Informazioni su Paola

La passione per la cucina l'ha contagiata sin da piccola quando il nonno, per farla addormentare, al posto delle favole le leggeva le ricette. Da grande alternava alle ricette dello studio medico presso cui lavora quelle delle pietanze da lei preparate, ricche di sapori, aromi e soprattutto fantasia. Ha coinvolto il compagno Arkifood in un corso di cucina e lui, a sua volta, l'ha coinvolta alla scoperta di nuovi piaceri da condividere a tavola. Ama soprattutto dedicarsi ai dolci e da poco tempo, all'arte bianca della panificazione a cui abbina una attenta ricerca per l'utilizzo di materie prime di qualità.

Precedente Muffins rustici al rosmarino con farina di mais Successivo Frutta di martorana: origini, ricetta e curiosità - Sicilia

4 commenti su “Pasta frolla di grano saraceno all’olio

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.