Panini alla liquirizia – ideali da farcire per buffet

Panini alla liquirizia: questi morbidi e deliziosi panini sono perfetti per essere farciti con salumi e formaggi e serviti ad un buffet. Il gusto della liquirizia risulta leggero e gradevole, si abbina anche con confetture o marmellate, poiché non risulta troppo intenso.

Per questi panini alla liquirizia, ho utilizzato un olio extra vergine di oliva d’eccellenza, proveniente dall’azienda “Il Molino” che segue una coltivazione esclusivamente biologica e solo le olive prodotte nel terreno di proprietà vengono molite nel frantoio aziendale.

Come leggerete nella lista degli ingredienti, il lievito è in misura variabile; la grammatura non deve essere seguita alla lettera, fate come vostra abitudine.

Io tendo a metterne davvero pochissimo quando ho molto tempo per la lievitazione (anche tutta la notte), posso anche decidere di lasciar lievitare in frigorifero, all’interno di un recipiente coperto da carta trasparente, in questo caso usate una farina di grano tenero di media forza, almeno 280 w, altrimenti potreste ritrovare il vostro impasto collassato.

Qualche informazione utile in questo articolo che vi parla di lievito, poolish e biga.

Se volete sostituire il lievito di birra fresco con del lievito secco, ovvero liofilizzato, in pallini per intenderci, vi basterà usarne meno.

Nei supermercati si trovano delle bustine di lievito liofilizzato da 7 g che corrispondono ad un panetto di quello fresco da 25 g.

Dunque dividete per 3,5 – 4.

es. 4 g di quello fresco corrispondono a circa 1 di quello secco.

Pane alla liquirizia
  • Difficoltà:Molto Bassa
  • Preparazione:20 minuti
  • Cottura:20-25 minuti
  • Porzioni:35-40 panini da 40 g circa
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • 1 kg farina di grano tenero (io 500 g di tipo 0 e 500 g di tipo 1)
  • 500 g Acqua
  • 35 ml Olio d’oliva extra-vergine (io, Il Molino)
  • 3 cucchiai Liquirizia pura in polvere
  • 5 g Lievito di birra fresco (o a seconda del tempo disponibile)
  • 20 g Sale
  • la punta di un cucchiaino Zucchero

Preparazione

  1. Nell’impastatrice oppure in un capiente recipiente, o sulla spianatoia, versando la farina a fontana, create una fossetta sufficientemente profonda dove andare a depositare l’acqua dove avrete precedentemente fatto sciogliere il lievito assieme allo zucchero.

  2. L’acqua potete aggiungerla in due tre volte, per ultimi la liquirizia, il sale e l’olio.

  3. Ho impastato a mano, sulla spianatoia leggermente infarinata per circa 6-7 minuti, formato una palla e rimessa nel recipiente coprendolo con canovaccio per la lievitazione.

    Ho atteso il raddoppio (dipende molto dalla temperatura che avrete in casa, se avete poco tempo a disposizione aumentate la dose di lievito a piacere come siete abituati).

     

  4. Panini alla liquirizia

    Trascorso il tempo, ho ripreso la palla, l’ho divisa in panetti di circa 40 gr l’uno (se riuscite fate una leggera pirlatura) e lasciato lievitare fino al raddoppio.

  5. Panini alla liquirizia

    Ho cosparso appena appena con poca polvere di liquirizia prima di infornarli a 190° (forno già caldo) e cuocerli per circa 20 – 25 minuti.

  6. Panini alla liquirizia

Note

Qualche spruzzata di acqua nel forno con uno spruzzino, è ottima per creare umidità per favorire la lievitazione.

This post has already been read 766 times!

Antipasti & stuzzicherie, Pane & lievitati
Paola

Informazioni su Paola

La passione per la cucina l'ha contagiata sin da piccola quando il nonno, per farla addormentare, al posto delle favole le leggeva le ricette. Da grande alternava alle ricette dello studio medico presso cui lavora quelle delle pietanze da lei preparate, ricche di sapori, aromi e soprattutto fantasia. Ha coinvolto il compagno Arkifood in un corso di cucina e lui, a sua volta, l'ha coinvolta alla scoperta di nuovi piaceri da condividere a tavola. Ama soprattutto dedicarsi ai dolci e da poco tempo, all'arte bianca della panificazione a cui abbina una attenta ricerca per l'utilizzo di materie prime di qualità.

Precedente Bocconcini al cioccolato e crema di marroni Successivo Pandolce delle feste allo yogurt e zenzero

4 commenti su “Panini alla liquirizia – ideali da farcire per buffet

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.