Crea sito

Orsetti di frolla senza uova – una tentazione irrinunciabile

Orsetti di frolla senza uova – una tentazione irrinunciabile

Orsetti di frolla senza uova: deliziosi biscotti straordinariamente friabili che si conservano perfettamente a lungo in dispensa all’interno di una scatola di latta! ottimi come accompagnamento a creme dessert e perchè no, assieme al vostro liquore preferito a fine pasto.

orsetti di frolla

Si tratta di una frolla senza uova, molto digeribile che potete anche congelare e utilizzare più in là nel tempo, preparatene dunque in gran quantità!

Ingredienti:

  • 250 gr di farina 00
  • 100 gr di zucchero semolato
  • 100 gr di burro
  • 50 ml di vino bianco secco
  • buccia grattugiata di mezzo limone non trattato
  • un pizzico di sale
  • zucchero a velo qb

Procedimento:

In un recipiente capiente, ho mescolato con le mani: farina, zucchero e burro a tocchetti, maneggiando velocemente gli ingredienti, fino a formare delle grosse briciole, a questo punto ho aggiunto buccia di limone e vino, poco per volta.

Una volta ottenuto un panetto, l’ho messo a riposare in frigorifero per una mezz’oretta.

Trascorso il tempo, l’ho steso con il mattarello leggermente infarinato ad uno spessore di circa mezzo centimetro e ottenuto tanti orsetti con l’apposito taglia-biscotti.

orsetti di frolla

Li ho trasferiti sopra una placca da forno e infornato a 170° per circa 10 minuti (i minuti sono indicativi poichè ogni forno cuoce alla propria maniera, dunque state attenti e controllate spesso la cottura durante gli ultimi minuti!)

Una volta cotti, li ho sfornati e passati a raffreddare sopra una gratella e spolverizzati con zucchero a velo.

Non ci è rimasto che immergerli nel vin santo ed assaggiarli! 😀

orsetti di frolla

Consigli…

  • usate il burro appena tolto dal frigo
  • potete sostituire il vino bianco con del vin santo o del latte, se non amate i liquori
  •  il segreto per una buona frolla, è non amalgamare gli ingredienti perfettamente
  • la pasta frolla va fatta riposare in frigo in modo che quando si stende sia fredda e compatta
  • si stende perfettamente se, tra il mattarello leggermente infarinato e la pasta, inserite un foglio di carta forno
  • si può congelare ricoperta da pellicola trasparente e si conserva per un paio di mesi

RICETTA DELLA PASTA FROLLA AL BURRO CLASSICA —> QUI

…DELLA PASTA FROLLA ALL’OLIO —> QUI

..DELLA PASTA FROLLA VEGAN (SENZA UOVA E SENZA BURRO) —> QUI

…DELLA PASTA FROLLA AL COCCO —> QUI

…DELLA PASTA FROLLA INTEGRALE AL FARRO —> QUI

…DELLA PASTA FROLLA ALLE MANDORLE —> QUI

Paola

Pubblicato da Paola

La passione per la cucina l'ha contagiata sin da piccola quando il nonno, per farla addormentare, al posto delle favole le leggeva le ricette. Da grande alternava alle ricette dello studio medico presso cui lavora quelle delle pietanze da lei preparate, ricche di sapori, aromi e soprattutto fantasia. Ha coinvolto il compagno Arkifood in un corso di cucina e lui, a sua volta, l'ha coinvolta alla scoperta di nuovi piaceri da condividere a tavola. Ama soprattutto dedicarsi ai dolci e da poco tempo, all'arte bianca della panificazione a cui abbina una attenta ricerca per l'utilizzo di materie prime di qualità.

4 Risposte a “Orsetti di frolla senza uova – una tentazione irrinunciabile”

  1. Sono carinissimi e di certo ottimi! Mi incuriosisce molto l’uso del vino bianco tra gli ingredienti che di solito lo uso per le ciambelline invece 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.