Crea sito

Nidi di Carnevale al forno

Nidi di Carnevale al forno: dopo le mezzelune colorate e le stelle filanti dolci, io e Gianni abbiamo preparato con la sfogliatrice automatica, accessorio della nostra nuova impastatrice rossa fiammante (adv), degli altri deliziosi e allegri dolcetti a tema carnevalesco.
Anche questa volta, abbiamo deciso di non friggere ma di cuocere in forno, per poterne gustare più di uno, senza sensi di colpa!

Consigli…
Potete realizzare i nidi di carnevale al naturale, senza coloranti aggiunti.
Se colorate l’impasto, vi ricordo che il colore dopo la cottura, risulterà più tenue.
Procedere comunque gradatamente, aggiungendone poche gocce per volta.

Se scegliete di friggere i nidi di Carnevale al forno, fatelo immergendone pochi per volta, in abbondante olio bollente.
Come olio preferisco quello di arachide che mantiene bene la temperatura, ed ha un alto punto di fumo.
Dopo circa 2-3 minuti sono pronti, ovvero appena sono dorati, toglieteli con una schiumarola e trasferiteli sopra della carta assorbente.

Altre idee a tema…
Castagnole all’alchermes
Bombette di Carnevale al limone e cannella
Chiacchere al marsala – impasto semi-integrale
Chiacchere con ricotta allo zenzero
I … come vi pare! ovvero i crostoli di Carnevale
Bugie ripiene di confettura alla rosa canina
Tutte le ricette di Carnevale —> QUI

Nidi di Carnevale al forno
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo30 Minuti
  • Tempo di cottura5 Minuti
  • Porzioni30
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti per i nidi di Carnevale

  • 500 gfarina 00 (più quel che basta per la spianatoia)
  • 5 cucchiaizucchero
  • 150 mllatte
  • 50 gburro
  • 2 bicchierinimarsala (oppure altro liquore)
  • 3uova
  • 1 cucchiainolievito in polvere per dolci
  • q.b.coloranti alimentari (a piacere)

in più…

  • q.b.zucchero a velo
  • q.b.palline colorate

Strumenti

  • Bilancia pesa alimenti
  • Terrina
  • Sfogliatrice
  • Tagliapasta
  • Leccarda

Come preparare i nidi di Carnevale al forno

  1. Per prima cosa sciogliere al microonde o a bagno-maria il burro e lasciarlo intiepidire.

  2. In una terrina mettere tutti gli ingredienti, burro compreso ( tranne la farina e il lievito) e iniziare a mescolare con una forchetta.

  3. Aggiungere gradatamente la farina e il lievito setacciati.

  4. L’impasto dovrà risultare compatto ma ben lavorabile, simile a quello della pasta fresca.

  5. Formare una palla e lasciarla riposare una mezz’oretta.

  6. Stendere il panetto abbastanza finemente ma non troppo, e tagliare le strisce come se fossero tagliatelle, aggiungendo farina quando occorre.

  7. Stenderle a 3 fili alla volta sul tavolo da lavoro infarinato e attorcigliatele tra di loro, come dei nidi.

  8. Cuocere in forno sopra una leccarda, per circa 12-13 minuti a 180° (controllate durante sul finire poiché ogni forno lavora in maniera diversa).

  9. nidi di carnevale dolci

    Una volta cotti, lasciateli raffreddare e decorateli con palline colorate e zucchero a velo a piacere.

Conservazione…

I nidi di Carnevale al forno si conservano all’interno di un contenitore ermetico per 2-3 giorni.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Paola

Pubblicato da Paola

La passione per la cucina l'ha contagiata sin da piccola quando il nonno, per farla addormentare, al posto delle favole le leggeva le ricette. Da grande alternava alle ricette dello studio medico presso cui lavora quelle delle pietanze da lei preparate, ricche di sapori, aromi e soprattutto fantasia. Ha coinvolto il compagno Arkifood in un corso di cucina e lui, a sua volta, l'ha coinvolta alla scoperta di nuovi piaceri da condividere a tavola. Ama soprattutto dedicarsi ai dolci e da poco tempo, all'arte bianca della panificazione a cui abbina una attenta ricerca per l'utilizzo di materie prime di qualità.

Una risposta a “Nidi di Carnevale al forno”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.