Nepitelle – Mezzelune dolci

Nepitelle

Queste gustose mezzelune dolci dal ripieno golosissimo, in Calabria sono chiamate nepitelle.

Sono dolci tipici di Natale, ma sono così buone che, andrebbero mangiate in qualsiasi stagione!

Il guscio croccante di questi prelibati dolcetti avvolge un ripieno morbido che vi stupirà!

Mi sono permessa di cambiarne l’originale ripieno che prevede: fichi, noci e vin cotto e di inserire gli ingredienti che mi ispiravano in quel momento, che, sono stati scelti, non a caso: cioccolato fondente extra che con la sua nota amara, va a contrastare il dolce della marmellata di fragole, le noci che con il loro sapore deciso vengono contrastate dal dolce-amaro della marmellata di arance… se vi va, provateli così, con questi ingredienti…. rimarrete sorpresi! 😉

Qui in Veneto, dolcetti di questa forma, li chiamiamo semplicemente mezzelune: i nonni usavano mettere solitamente al loro interno, un ingrediente unico (crema o marmellata) e di solito venivano sfornate nel periodo di carnevale.

Comunque, che sia crema, o marmellata, o frutta secca o di stagione… sarà sempre un gran successo e soprattutto non avrete scampo!: Non riuscirete a mangiarne uno solo!!!


Ingredienti per circa 45 mezzelune:

– 350 gr di farina 00

– 70 gr di zucchero

– 70 gr di burro

– 3 uova (un albume servirà per chiudere e spennellare le mezzelune)

– buccia grattugiata di limone non trattato

– due cucchiai di limoncello o grappa

– la punta di un cucchiaino di cannella in polvere

– la punta di un cucchiaino di lievito in polvere per dolci

– un pizzico di sale

primo ripieno:

– 100 gr di marmellata di arance

– 50 gr di noci

– 2 savoiardi

– un cucchiaio di zucchero

secondo ripieno:

– 100 gr di marmellata di fragole

– 50 gr di cioccolato fondente

– 3 amaretti

a piacere:

zucchero a velo, cacao in polvere qb

Procedimento:

In una terrina ho mescolato tutti insieme e velocemente, la farina, il burro tagliato a quadrottini appena tolto dal frigo, 2 uova intere e un tuorlo, zucchero, buccia di limone grattugiata, limoncello, lievito setacciato, cannella e sale.

Ho formato una palla e ho messo a riposare in frigo mentre creavo i due ripieni: il primo con marmellata di arance con noci tritate grossolanamente e i savoiardi sbriciolati, il secondo con marmellata di fragole, cioccolato fondente a scaglie ottenute con un coltello affilato e gli amaretti sbriciolati a mano.

Ho tirato la sfoglia di frolla con il mattarello che non deve essere troppo sottile, all’incirca mezzo cm, altrimenti in forno potrebbe rompersi e far fuoriuscire il ripieno.

Con un coppa-pasta ho ritagliato dei cerchietti di circa dieci cm di diametro (potete usare una tazza capovolta anche di dimensioni più grandi), al centro ho depositato un cucchiaino scarso di farcitura, spennellato i bordi con l’ albume leggermente sbattuto, chiuso in due i cerchietti premendo bene con le dita e poi con l’aiuto dei rebbi di una forchetta, ho sigillato i bordi.

Ho spennellato le mezzelune con l’ albume e ho infornato (forno già caldo) a 180° per una ventina di minuti.

Zucchero a velo e cacao in polvere sopra …et voilà!

nepitelle mezzelune

 

Con questa ricetta partecipo al contest I DOLCI DI NATALE del blog La cascata dei sapori in collaborazione con AntoCrea.

contest natale la cascata dei sapori

Altre idee per le feste natalizie:

(clicca sulla foto per la ricetta)

Panettone nocciolato
Panettone nocciolato
orsetti e stelline di pasta frolla
Orsetti e stelline di pasta frolla
Stelline alla cannella e semi di papavero
Stelline alla cannella e semi di papavero

torna alla —> Home page

 

Precedente Panettone nocciolato rapido Successivo Panini dolci con bacche di goji e fichi secchi ricoperti di cioccolato fondente

6 commenti su “Nepitelle – Mezzelune dolci

  1. Lidia il said:

    Che buoneeeee sai mi ricordano la mia mamma che faceva le mezzelune farcite della sua marmellata di arance…mi sa che le devo fare presto..altrimenti mi devi invitare per il tè… 🙂 ciao carissima!!

    • Paolailnuovopiaceredeisensi il said:

      Ciao Manuela! qualcuno le fa anche fritte, ma io ho preferito risparmiare, per quel che potevo, con le calorie 🙂 sono buonissime e restano anche più croccanti! un bacione!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.