Crea sito

Muffins con farina e olio di riso ricoperti di cioccolato fondente e mandorle

Muffins con farina e olio di riso

Ancora muffins… così versatili, così morbidi e gustosi che piacciono a tutti, grandi e piccini, amati in ogni occasione: dalla colazione alla festa di compleanno, dalla merenda al fine pasto!
E’ la volta dei muffins con farina e olio di riso che ho deciso di decorare con cioccolato fondente e granella di mandorle: la particolarità è la copertura croccante che avvolge un interno dalla morbidezza straordinaria!


Ingredienti:

– 200 gr di farina di riso
– 140 gr di zucchero
– 50 ml di olio di riso
– 2 uova
– 200 ml di latte parzialmente scremato
– 1/2 bustina di lievito in polvere
– un pizzico di sale

…in più:

– 150 gr di cioccolato fondente
– 50 gr di granella di mandorle
– zuccherini colorati a piacere


Procedimento:

In una terrina ho mescolato velocemente con una frusta: lo zucchero con le uova intere, ho poi aggiunto latte, olio, sale, infine la farina precedentemente setacciata assieme al lievito.

Mentre il forno raggiungeva la temperatura di 180°, ho sistemato i pirottini sopra una teglia da forno, li ho riempiti per 2/3 aiutandomi con un cucchiaino.

Muffins con farina e olio di riso

Ho infornato per circa 15 minuti (controllate sempre perchè spesso c’è differenza da forno a forno, il mio è ventilato).

Una volta cotti, mentre si raffreddavano, ho preparato la copertura sciogliendo a bagno-maria il cioccolato fondente.

Non mi è rimasto che ricoprirli spennellandoli di cioccolato con un pennello di silicone e guarnirli con la granella di mandorle e zuccherini colorati.

Muffins con farina e olio di riso

La ricetta vi è piaciuta? vi va di diventare miei followers?!
Questa è la mia pagina: Il piacere dei sensi …vi aspetto!

Altre mie ricette di muffins:

Muffins con marmellata di arance al profumo di rum, peperoncino & cannella

Black & white – mini-muffins al profumo di arancia e whisky

Morbidelli ala birra rossa

Paola

Pubblicato da Paola

La passione per la cucina l'ha contagiata sin da piccola quando il nonno, per farla addormentare, al posto delle favole le leggeva le ricette. Da grande alternava alle ricette dello studio medico presso cui lavora quelle delle pietanze da lei preparate, ricche di sapori, aromi e soprattutto fantasia. Ha coinvolto il compagno Arkifood in un corso di cucina e lui, a sua volta, l'ha coinvolta alla scoperta di nuovi piaceri da condividere a tavola. Ama soprattutto dedicarsi ai dolci e da poco tempo, all'arte bianca della panificazione a cui abbina una attenta ricerca per l'utilizzo di materie prime di qualità.