Crea sito

Mercato di Victoria, dove fare acquisti alle Seychelles

Il vivace mercato nel cuore di Victoria

Sir Selwyn Selwyn Clarke Market

La verità è sempre partire.
Restare è una bugia, un inganno,
la costruzione di un muro che ci separa dal mondo.
(F. Caramagna)

Se avete intenzione di fare dello shopping alle Seychelles, dovete recarvi sull’isola principale (Mahé), dove vive il 90% della popolazione.

Contrariamente a quanto si possa pensare essendo bagnato dall’Oceano Indiano, l’arcipelago delle Seychelles appartiene, geograficamente parlando, all’Africa.

Spiagge dalla finissima sabbia bianca, mare cristallino e vegetazione rigogliosa, e meta da molti sognata la rendono, nell’immaginario collettivo destinazione che solo viaggiatori dalle tasche piene (anche se non è così) possono permettersi.

Un altro falso immaginario riguardo le Seychelles è che negli anni la sua naturalezza sia stata invasa da colate cementizie per fare posto, negi anni, ad enormi centri commerciali con catene internazionali del lusso.

Fortunatamente posso assicurarvi che tutto è rimasto naturale; lo shopping alle Seychelles è molto diverso da quello che si possa pensare o a cui, la maggior parte delle persone, sono abituate.

Si possono, invece, trovare affascinanti negozietti dove poter reperire materie prime di base e artigianato locale, così come un vivace mercato che vende prodotti agricoli freschi e pesce.

E’ il mercato coperto di Victoria, capitale delle Seychelles, situata appunto nell’isola di Mahé; porta il nome di Sir Selwyn Selwyn Clarke, governatore inglese di questo stato, dal 1957 al 1961.

E’ aperto dal lunedì al sabato dalle 6:00 alle 18:00, mentre la domenica rimane chiuso.

Curiosità

Seychelles è un arcipelago situato nell’Oceano indiano ed è lo Stato indipendente africano dalla popolazione più esigua, circa 100 mila di abitanti.

Il mercato di Victoria, incredibilmente vivace e colorato, si trova in pieno centro, accanto al tempio indù.

Sebbene sia composto da un piano terra ed un piano superiore risulta non di dimensioni enormi e, come tutti i mercati che si rispettino, riuslta essere piuttosto affollato in qualsiasi momento della giornata.

È il luogo che incarna la vera anima del posto e posso senza ombra di dubbio affermare, che nessun viaggio a Mahé, sarebbe completo senza la visita del mercato. Un po’ come succede in tutti i paesi.

Il vivace mercato nel cuore di Victoria: Sir Selwyn Selwin Clarke Market

Al piano terra si trovano le bancarelle riguardanti pesce, frutta, verdura, spezie ed anche quelle destinate alla vendita di souvenir come oggetti intagliati a mano, in legno, anche se la maggior parte di chi frequenta il mercato è indigena.

Il vivace mercato nel cuore di Victoria: Sir Selwyn Selwin Clarke Market
La banana nana tipica dell’area indiana

Curiosità

A differenza di quello che si pensa, il maggior produttore mondiale di banane non è l’Africa ma l’India (circa il 23% della produzione mondiale), seguono Brasile, Ecuador, Cina e Filippine.

Il vivace mercato nel cuore di Victoria: Sir Selwyn Selwin Clarke Market
Cocco mangia e bevi

Qui sopra, le bancherelle di cocco fresco. Come potete osservare, viene tagliato sulla sommità fino a creare un buco, in modo che, con una cannuccia, se ne possa bere il succo.

Una volta svuotato del liquido, viene tagliato a metà per consentire di assaporarne la morbida polpa.

Il vivace mercato nel cuore di Victoria: Sir Selwyn Selwin Clarke Market
Karela (melone indiano)

Possono apparire come particolari varietà di zucchine o cetrioli; nè uno nè l’altro. Si tratta invece del karela, il melone indiano amaro (tra le numerose proprietà ha quella di abbassare i livelli di glucosio nel sangue).

Questo frutto dalla curiosa buccia dalle numerose protuberanze, si può cuocere o estrarne il succo (all’interno ci sono dei grossi semi piuttosto consistenti).

Al primo piano vengono venduti per lo più stoffe, abiti o articoli di prima necessità … appena varcata la soglia, guardando in su, si può godere di un bel colpo d’occhio.

Il vivace mercato nel cuore di Victoria: Sir Selwyn Selwin Clarke Market

Il momento migliore per visitare questo mercato è la mattina presto, quando i pescivendoli espongono una sorprendente varietà di pesci e frutti di mare.

Il vivace mercato nel cuore di Victoria: Sir Selwyn Selwin Clarke Market


In alcune parti del mercato l’odore diventa più pungente, poiché ci si sta avvicinando alle bancarelle dedicate al mondo delle spezie.

Coriandolo, zafferano, bastoncini di cannella sono solo alcune delle spezie che possono essere acquistate al mercato all’interno di comodi sacchettini.

Il vivace mercato nel cuore di Victoria: Sir Selwyn Selwin Clarke Market

Tra le altre cose, potrete ammirare gioielli fatti a mano di corallo e conchiglie di mare, quadri e sculture di artisti locali, stuoie da tavolo e cappelli a base di raffia e foglia di palma secca, lavori fatti all’uncinetto, cesti, modellini di velieri e tanto altro.

Paola

Pubblicato da Paola

La passione per la cucina l'ha contagiata sin da piccola quando il nonno, per farla addormentare, al posto delle favole le leggeva le ricette. Da grande alternava alle ricette dello studio medico presso cui lavora quelle delle pietanze da lei preparate, ricche di sapori, aromi e soprattutto fantasia. Ha coinvolto il compagno Arkifood in un corso di cucina e lui, a sua volta, l'ha coinvolta alla scoperta di nuovi piaceri da condividere a tavola. Ama soprattutto dedicarsi ai dolci e da poco tempo, all'arte bianca della panificazione a cui abbina una attenta ricerca per l'utilizzo di materie prime di qualità.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.