Crea sito

Madaleines salate con tonno e cipolline borettane

Madaleines salate con tonno e cipolline borettane

Madaleines salate con tonno e cipolline borettane: velocissime da fare queste madaleines salate che incuriosiranno i vostri ospiti! gustose, morbidissime, da mangiare in un sol boccone, dal gusto inaspettato… un finger food diverso dai soliti, ottimo per un buffet, da servire durante un aperitivo o come spezza-appetito mentre si attende che il pranzo sia pronto!

Madaleines salate con tonno e cipolline borettane

Potete utilizzare lo stesso impasto e aggiungere gli ingredienti preferiti, io ho scelto tonno e cipolline borettane con un trito di prezzemolo, ma si possono fare in mille varianti!

Ingredienti:

– 250 gr di farina 0

– 2 uova

– 100 gr di burro (oppure 80 ml di olio)

– 125 ml di latte parzialmente scremato

– 100 gr di tonno sott’olio sgocciolato

– 50 gr di cipolline borettane in aceto balsamico di Modena Zuccato

– prezzemolo fresco

– un cucchiaino raso di sale

– una bustina di lievito in polvere per torte salate

Procedimento:

In un capiente recipiente, ho miscelato la farina (in alternativa potete usare 250 gr di farina 00) assieme al lievito setacciato.

A parte ho sbattuto le uova con il sale, aggiunto il latte e il burro sciolto al microonde a temperatura ambiente e versato questa miscela a filo, sopra la farina, sempre mescolando con una frusta o un cucchiaio di legno, per evitare che si formino grumi.

Ho aggiunto il tonno sgocciolato passato al mixer assieme alle cipolline (non deve diventare una crema, devono rimanere dei pezzetti), il prezzemolo tritato al coltello finemente, amalgamato bene e suddiviso l’impasto nello stampo da madeleines o a “zampa d’orso” leggermente imburrato (in alternativa, formine da muffins di silicone o anti-aderenti) e infornato per 25 minuti a 170° (il mio è ventilato, controllate con la classica prova stecchino la cottura).

Madaleines salate con tonno e cipolline borettane

Paola

Pubblicato da Paola

La passione per la cucina l'ha contagiata sin da piccola quando il nonno, per farla addormentare, al posto delle favole le leggeva le ricette. Da grande alternava alle ricette dello studio medico presso cui lavora quelle delle pietanze da lei preparate, ricche di sapori, aromi e soprattutto fantasia. Ha coinvolto il compagno Arkifood in un corso di cucina e lui, a sua volta, l'ha coinvolta alla scoperta di nuovi piaceri da condividere a tavola. Ama soprattutto dedicarsi ai dolci e da poco tempo, all'arte bianca della panificazione a cui abbina una attenta ricerca per l'utilizzo di materie prime di qualità.

4 Risposte a “Madaleines salate con tonno e cipolline borettane”

    1. Per me son le prime madeleines in assoluto… quando ho visto lo stampo mi sono precipitata a casa a cucinare e mi son lanciata (stranamente) su una ricetta salata! 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.