Maccheroni con acciughe e cavolfiore caramellato

Print Friendly, PDF & Email

Maccheroni con acciughe e cavolfiore caramellato

Maccheroni con acciughe e cavolfiore caramellato: dalla Sardegna ritorniamo con un balzo alla terraferma, questa volta in Molise, per continuare il nostro tour gastronomico attraverso la nostra bella Italia!

maccheroni con acciughe e cavolfiore caramellato

Per questa tappa, La Melagrana Food Creative Idea e Pasta di Canossa, organizzatrici del contest Giro del Primi, ci fanno avventurare in una regione tutta da scoprire, all’insegna della tranquillità e relax, dai rilievi dell’entroterra alle valli del fiume Biferno, passando nei piccoli borghi a misura d’uomo dove scoprire antiche arti e tradizioni.

Ho pensato per questa regione di proporre un piatto delicato ma allo stesso tempo saporito, profumato ed aromatico: dalla dolcezza del cavolfiore caramellato e dell’uvetta sultanina alla sapidità delle acciughe e del pecorino, passando attraverso l’aroma fresco, conturbante e intenso dei semi di finocchio e dei pinoli.

Una pasta da assaporare lentamente per carpirne ogni sfaccettatura…

Ingredienti per 4 persone:

  • 300 gr di maccheroni Pasta di Canossa
  • 600 gr cavolfiore già mondato
  • 80 gr di pecorino di Capracotta
  • 8 acciughe sotto sale
  • 4 cucchiai di uvetta sultanina
  • due cucchiai colmi di pinoli
  • due cucchiaini di zucchero di canna
  • un bicchiere di vino bianco secco
  • 6 cucchiai di olio extra-vergine di oliva
  • la punta di un cucchiaino di semi di finocchio
  • peperoncino qb
  • prezzemolo qb
  • sale qb

maccheroni con acciughe

Procedimento:

Ho scottato per qualche minuto le cime di cavolfiore in acqua leggermente salata, trasferite in un contenitore senza buttare l’acqua di cottura che servirà poi per la pasta.

maccheroni con acciughe e cavolfiore caramellato

In una capiente padella, ho scaldato 4 cucchiai di olio, aggiunto il cavolfiore, lo zucchero di canna e fatto saltare a fuoco vivo per qualche minuto, fino a che le cime non hanno preso un colore dorato uniforme.

Ho abbassato la fiamma, aggiunto il rimanente olio, l’uvetta, i pinoli tostati in precedenza in un padellino caldo, i semi di finocchio tritati leggermente al coltello per farne uscire tutto il sapore, le acciughe dissalate e un peperoncino secco intero.

Ho fatto insaporire per circa cinque minuti, mescolando di tanto in tanto, dopo di che ho tolto il peperoncino, aggiunto il vino alzando la fiamma e proseguito la cottura fino a che il vino non si è addensato.

Nel frattempo, ho cotto i maccheroni al dente nell’acqua dove avevo scottato il cavolfiore, scolati e tenuto da parte poca acqua di cottura.

Ho versato la pasta nella padella del condimento, aggiunto prezzemolo tritato finemente, qualche macinata di peperoncino e qualche cucchiaiata di acqua di cottura.

Qualche secondo per insaporire il tutto, rigirando la pasta con un cucchiaio di legno e di corsa ad impiattare aggiungendo pecorino a scaglie!

maccheroni con acciughe

maccheroni con acciughe

“Con questa ricetta partecipo al contest #girodeiprimi indetto da La Melagrana – Food Creative Idea e Pasta di Canossa”

pennette alle fave

Le precedenti tappe…

Pennette alle fave e fagiolini – BASILICATA

Fusilli alla Supramonte – SARDEGNA

 

This post has already been read 1221 times!

Primi , , , , , , , , ,
Paola

Informazioni su Paola

La passione per la cucina l'ha contagiata sin da piccola quando il nonno, per farla addormentare, al posto delle favole le leggeva le ricette. Da grande alternava alle ricette dello studio medico presso cui lavora quelle delle pietanze da lei preparate, ricche di sapori, aromi e soprattutto fantasia. Ha coinvolto il compagno Arkifood in un corso di cucina e lui, a sua volta, l'ha coinvolta alla scoperta di nuovi piaceri da condividere a tavola. Ama soprattutto dedicarsi ai dolci e da poco tempo, all'arte bianca della panificazione a cui abbina una attenta ricerca per l'utilizzo di materie prime di qualità.

Precedente Riso integrale con pomodorini, olive e salsa di acciughe Successivo Intreccio di pane al farro

4 thoughts on “Maccheroni con acciughe e cavolfiore caramellato

Lascia un commento