Crea sito

Liquore al cioccolato denso e cremoso

Liquore al cioccolato fondente: i liquori fatti in casa sono quelli che danno maggiore soddisfazione!

Oltre ad essere i più buoni, si ha la sicurezza della qualità degli ingredienti usati e ci danno la certezza di fare bella figura una volta offerti ad amici e parenti post-pranzo o cena.

Se pensate di cimentarvi in questa ricetta nelle prossime settimane, vi consiglio di prepararne di più di quanto consigliato qui sotto, ma di raddoppiare la dose, in modo da ottenerne almeno quattro bottigliette da mezzo litro, una da conservare e altre tre da regalare: un’occasione speciale oppure quando siete invitati a cena da amici.
Per questo delizioso liquore ho preso ispirazione da una ricetta dell’amica Elena del blog “In cucina con Zia Ralù“, che avevo visto qualche mese fa ma che ho avuto occasione solamente ora di provare.
Ho utilizzato cioccolato al 70%, il mio preferito, ma potete sostituirlo con quello che vi piace di più.

Come il liquore al cacao lo vedo perfetto, non solo come fine pasto, ma anche sopra il gelato o per aromatizzare creme o impasti di torte e paste-frolle!

liquore al cioccolato denso e cremoso
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMedio
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo15 Giorni
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni1 litro
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 400 mlAcqua
  • 200 mlalcol puro
  • 200 gZucchero
  • 50 mlrum
  • 100 gCioccolato fondente al 70%

Strumenti

  • Contenitore
  • Bottiglia di vetro
  • Cucchiaio di legno
  • Pentola
  • Imbuto

Preparazione

  1. Ho sciolto a bagno-maria in un pentolino, il cioccolato fondente spezzettato assieme a metà dell’acqua e allo zucchero (Il composto non dovrà bollire).

  2. Non appena non si vedranno più i cristalli di zucchero, ho aggiunto l’altra metà dell’acqua e continuato ad amalgamare il tutto, sempre a bagno-maria, per qualche minuto.

  3. Trascorso il tempo, ho lasciato rafffreddare completamente, prima di aggiungere alcool e rum.

  4. Ho trasferito il liquore in due bottigliette, aiutandomi con un imbuto, tappato bene e lasciato a riposare per un paio di settimane in un luogo buio e fresco (in dispensa va benissimo).

  5. liquore al cioccolato denso e cremoso

    Nel caso il liquore risultasse troppo denso, basterà scaldarlo a bagno-maria e ritroverà la fluidità originaria.

Liquore al cioccolato denso e cremoso, si conserva per un anno, in un luogo fresco ed asciutto, non in frigorifero.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
Paola

Pubblicato da Paola

La passione per la cucina l'ha contagiata sin da piccola quando il nonno, per farla addormentare, al posto delle favole le leggeva le ricette. Da grande alternava alle ricette dello studio medico presso cui lavora quelle delle pietanze da lei preparate, ricche di sapori, aromi e soprattutto fantasia. Ha coinvolto il compagno Arkifood in un corso di cucina e lui, a sua volta, l'ha coinvolta alla scoperta di nuovi piaceri da condividere a tavola. Ama soprattutto dedicarsi ai dolci e da poco tempo, all'arte bianca della panificazione a cui abbina una attenta ricerca per l'utilizzo di materie prime di qualità.

2 Risposte a “Liquore al cioccolato denso e cremoso”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.