Laugenbrot ricetta Sara Papa

Print Friendly, PDF & Email

Laugenbrot ricetta Sara Papa

Laugenbrot ricetta Sara Papa: questi panini sono di una bontà unica! attenzione che una volta fatti, non riuscirete più a farne a meno! Ne ho prodotti in gran quantità, visto che si possono conservare perfettamente per mesi, congelandoli all’interno di appositi sacchetti da freezer.
laugenbrot ricetta

Al momento del bisogno (ospiti improvvisi, voglia di una merenda diversa dalle solite, un buffet inaspettato da preparare in poco tempo), si passano in frigorifero per qualche ora per un decogenlamento lento e poi, volendo, si scaldano leggermente in forno.

Sono ottimi tagliati a metà e farciti con affettati e/o formaggi, ma anche mangiati da soli sono una vera delizia!

Se preferite, al posto dei semini e delle spezie, potete utilizzare il vostro sale preferito, meglio se grosso.

Per questa ricetta, ho preso ispirazione dalla ricetta di Sara Papa, contenuta all’interno del libro Lievito madre vivo, apportando qualche piccola modifica.

Ingredienti per 25-30 laugenbrot:

  • 400 gr di farina Petra 1
  • 150 gr di lievito madre rinfrescato
  • 175 ml di acqua
  • 50 gr di burro
  • un cucchiaino raso di sale

per la glassatura…

  • 2 litri di acqua
  • 4 cucchiai di bicarbonato in polvere
  • due cucchiai di sale fino

per la guarnizione…

  • semi di papavero qb (o altri semi)
  • pepe di cayenna qb (o altre spezie in polvere)

RICETTA SENZA LIEVITO MADRE:

La sera prima, preparare un poolish mescolando 50 gr di farina assieme a 50 ml di acqua a temperatura ambiente e un gr di lievito di birra in panetto. Lasciare lievitare tutta la notte.

Sostituire quindi, nella ricetta originale, il lievito madre con il poolish e aumentate la dose di farina a 445 gr e procedere come scritto qui sotto.

Procedimento:

In una capiente terrina, ho impastato farina, acqua e lievito madre spezzettato per qualche minuto (volendo si può procedere con l’autolisi mezz’ora prima, mescolando solo acqua e farina per un minuto e riposo per 30 minuti).

Ho aggiunto sale e burro ammorbidito a temperatura ambiente, ottenuto un impasto liscio, formato una palla e messa a lievitare, coprendo il contenitore con un canovaccio, per circa un’ora, e poi passata in frigorifero per 8 ore.

Trascorso il tempo, ho diviso l’impasto in palline da circa 30 gr l’una, formato delle palline e disposte sopra un piano leggermente infarinato a riposare per circa due ore, sempre coprendo con un canovaccio.

Ho portato a ebollizione l’acqua assieme al sale e al bicarbonato in una pentola, e tuffato a 3-4 alla volta i laugenbrot a bollire per un minuto esatto!

Trasferiti con la schiumarola sopra un telo asciutto e pulito, passati poi sopra una placca da forno ricoperta di carta-forno, cosparsi di semini e di pepe di cayenna, e infine incisi con un coltellino affilato prima di infornarli a 230° per circa 12 minuti.

laugenbrot ricetta

This post has already been read 2865 times!

Precedente Pitta integrale farcita Successivo Rigatoni con pallotte cace e ove

6 thoughts on “Laugenbrot ricetta Sara Papa

Lascia un commento