Crea sito

Grissini con farina di farro e olive nere tostate

Grissini con farina di farro e olive nere tostate

Una ricetta da tenere sempre sotto mano, ora che ho scoperto un mix perfetto di farine per ottenere dei grissini fragranti, leggeri, che si conservano perfettamente per più giorni!

Grissini con farina di farro e olive nere tostate: uno stuzzichino goloso da servire a tavola al posto del pane, e perfetti, durante un aperitivo informale, accompagnati magari, da un buon bicchiere di vino bianco frizzante!

Le olive nere tostate li rendono gustosissimi e appetitosi, il malto gli dà un sapore intenso che mi ricorda il caffè appena tostato!

Ingredienti:

– 250 gr di farina W170

– 250 gr di farina di farro

– 50 gr di farina rimacinata di grano duro

– 250 ml di acqua

– 25 gr di malto tostato attivo Ruggeri (in alternativa 15 gr di lievito di birra e la punta di un cucchiaino di zucchero o miele)

– 80 ml di olio extra-vergine

– 100 gr di olive nere tostate Zuccato

– 50 gr di grana grattugiato

– 2 cucchiaini rasi di sale

Procedimento:

Ho messo la farina W 170 e di farro e il malto a fontana , fatto un buco al centro e ho aggiunto l’olio.

Ho cominciato ad impastare aggiungendo poco per volta l’acqua tiepida.

Quando il tutto comincia ad amalgamarsi, ho aggiunto il sale, il grana grattugiato e le olive nere tostate private del nocciolo e tagliate a pezzettini e impastato fino ad ottenere una palla compatta.

Ho cosparso il piano di lavoro con la farina di semola di grano duro e ho steso l’impasto con il mattarello formando un rettangolo (va bene anche se irregolare) di uno spessore di circa un centimetro.

Ho coperto con della carta anti-aderente e lasciato lievitare per un’ora buona.

Trascorso il tempo, con una rotella taglia-pizza, ho ricavato tante striscioline che ho poi arrotondato sopra della semola.

grissini al farro

Ho passato i grissinotti delicatamente sopra una teglia ricoperta di carta-forno e infornato in forno già caldo, a 200° per circa 18-20 minuti.

Eccoli pronti per essere gustati! 😉

grissini al farro

Nb. Ho utilizzato per questo impasto una farina di forza 170 (W 170 della Garofalo).

La W appunto, sta ad indicare la forza della farina: la 170 è adatta a lievitazioni medio-brevi, dunque per grissini, focacce, pizza, biscotti che non necessitano di lunghe lievitazioni. 

grissini al farro

Altre idee…

(clicca sulla foto per la ricetta)

Schiacciata di segale con semi di girasole
Schiacciata di segale con semi di girasole
Pane bicolore al cacao
Pane bicolore al cacao
Pane ai tre colori
Pane ai tre colori

torna alla —>[maxbutton id=”2″]

Paola

Pubblicato da Paola

La passione per la cucina l'ha contagiata sin da piccola quando il nonno, per farla addormentare, al posto delle favole le leggeva le ricette. Da grande alternava alle ricette dello studio medico presso cui lavora quelle delle pietanze da lei preparate, ricche di sapori, aromi e soprattutto fantasia. Ha coinvolto il compagno Arkifood in un corso di cucina e lui, a sua volta, l'ha coinvolta alla scoperta di nuovi piaceri da condividere a tavola. Ama soprattutto dedicarsi ai dolci e da poco tempo, all'arte bianca della panificazione a cui abbina una attenta ricerca per l'utilizzo di materie prime di qualità.

27 Risposte a “Grissini con farina di farro e olive nere tostate”

  1. wawww semplicemente fantastici nulla da invidiare a quelli che si comprano al forno, anzi sono sicura che i tuoi siano anche più buoni, bravissimaaa come sempre, un bacione ^_^

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.