Gnocchetti sardi con ceci e pecorino

Gnocchetti sardi con ceci e pecorino: questa è una di quelle ricette incredibilmente semplici e veloci che in genere propongo quando torno a casa da lavoro nella pausa pranzo, con i crampi della fame e con i tempi contati.

Un primo piatto che soddisfa tutti, infallibile e gustoso, con quel retrogusto amabile e caldo del coriandolo che rende speciale anche il più semplice dei condimenti.

Chi preferisce può sostituirlo con del peperoncino intero o spezzettato; aggiungetene tanto quanto è la vostra passione per il piccante!

gnocchetti sardi con ceci
  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    10 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Molto Basso

Ingredienti

  • 280 g Gnocchetti Sardi
  • 240 g Ceci precotti
  • 200 g Passata di pomodoro rustica
  • 1 cucchiaino Coriandolo in polvere
  • q.b. Timo fresco
  • 4 cucchiai Olio extravergine d’oliva
  • 60 g Pecorino (sardo o romano)
  • q.b. Sale
  • q.b. Misto per soffritto (cipolla, carote, sedano a dadini)

Preparazione

  1. gnocchetti sardi con ceci

    Mentre l’acqua per la pasta raggiungeva l’ebollizione, ho fatto soffriggere due cucchiai di verdurine per soffritto (carote, cipolla e sedano tagliati a quadrottini) nell’olio, in una capiente padella.

    Ho aggiunto la passata di pomodoro, poco sale e il coriandolo, mescolato per qualche minuto ed aggiunto i ceci che avevo lessato la sera prima (si possono usare i ceci in scatola ben risciacquati).

    Ho buttato la pasta e mentre cuoceva, ho lasciato andare il condimento nella padella a fuoco basso coprendo con un coperchio.

    Terminata la cottura, ho scolato la pasta e versata direttamente nella padella per condirla; a fuoco spento, ho aggiunto foglioline di timo spezzettate.

    Ho impiattato aggiungendo pecorino grattugiato.

This post has already been read 869 times!

Primi
Paola

Informazioni su Paola

La passione per la cucina l'ha contagiata sin da piccola quando il nonno, per farla addormentare, al posto delle favole le leggeva le ricette. Da grande alternava alle ricette dello studio medico presso cui lavora quelle delle pietanze da lei preparate, ricche di sapori, aromi e soprattutto fantasia. Ha coinvolto il compagno Arkifood in un corso di cucina e lui, a sua volta, l'ha coinvolta alla scoperta di nuovi piaceri da condividere a tavola. Ama soprattutto dedicarsi ai dolci e da poco tempo, all'arte bianca della panificazione a cui abbina una attenta ricerca per l'utilizzo di materie prime di qualità.

Precedente Sbrisolona con gocce di cioccolato versione mignon Successivo Muffins alle pesche senza zucchero nè latticini

14 commenti su “Gnocchetti sardi con ceci e pecorino

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.